Voragine Firenze: “l’acqua scorreva in strada già a mezzanotte”

MeteoWeb

L’acqua che scorreva in strada a mezzanotte l’hanno vista più persone. Ci sono anche video dell’allagamento, causato dalla rottura di un tubo dell’acquedotto. Meno di sei ore più tardi, scrive Paola Catani dell’Ansa, nessuno tra i residenti sembra aver udito nulla quando si è aperta la voragine sul lungarno Torrigiani a Firenze. Un crollo che ha inghiottito o in parte una ventina di auto. “Gia’ stanotte c’era acqua in strada. Mio figlio e’ tornato verso mezzanotte, si e’ dovuto togliere le scarpe: l’acqua gli arrivava sopra le caviglie. Ha chiamato i vigili ma noi non abbiamo poi visto nessuno. Ha anche spostato la sua auto e avvisato chi conosceva di fare altrettanto“, spiega una signora che vive sul lungarno.

 E la tubatura interessata, rende noto Publiacqua, e’ stata poi chiusa. “Non mi sono accorto di nulla fino a quando non ho aperto stamani il portone intorno alle 7“, spiega invece il portiere di uno stabile.”Non ho sentito alcun rumore” aggiunge al pari di una donna che abita in un palazzo accanto e che alle 8 sta sull’ingresso di casa con vicino il proprietario di una auto posteggiata in prossimita’ della voragine. E il sindaco, precipitatosi non appena avuta la notizia della voragine, commenta:”Fa impressione vederla. Quando sono arrivato ho avuto un colpo al cuore. Pero’ posso dire che non c’e’ pericolo per le persone e il centro storico di Firenze e’ assolutamente in sicurezza“.Tra i proprietari dei veicoli in bilico sulla voragine anche una coppia di turisti tedeschi.