Voragine Firenze: “Quanto è accaduto dimostra come ci siano effetti nell’interazione fra il costruito e il sottosuolo ”

MeteoWeb

“Quanto è accaduto a Firenze è l’ulteriore prova che tra i vari tipi di pericolosità nelle nostre città c’è anche l’apertura di voragini . Tale evento dimostra il come quotidianamente ci siano gli effetti dell’interazione tra il costruito e  il sottosuolo. Al Politecnico di Bari si sta portando avanti una ricerca  innovativa , importante che sarà in grado di definire un metodo di valutazione della vulnerabilità degli edifici in relazione alla pericolosità geologica del territorio in modo tale da ottenere una mappa del rischio nelle varie città italiane”  . Lo ha annunciato oggi Alessandro Reina , Consigliere Nazionale dei Geologi  e docente del Politecnico di Bari .  “Questo non deve allarmare ma è una ricerca che vuole studiare  la vulnerabilità  del patrimonio edilizio – ha concluso Reina –  per poi mettere in campo tutte le azioni finalizzate alla mitigazione del rischio idrogeologico.    Stiamo analizzando i casi di Polignano a Mare e di Andria in Puglia”.