Voragine Firenze: “spostamento minimo del muro di margine”

MeteoWeb

L’universita’ di Firenze, coordinata dal professor Casagli sta monitorando con il sistema radaristico ed e’ stato rilevato in queste 6 ore che il muro di margine si e’ spostato di 3,5 millimetri verso l’interno, quindi si e’ assestato. Sono movimenti di assestamento, sarebbe stato piu’ preoccupante se si fosse spostato verso l’esterno. C’e’ uno spostamento di 0,7 millimetri all’ora. Non c’e’ un’attivita’ improvvisa o repentina, ma c’e’ uno spostamento graduale e contenuto“. Lo ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella dopo la riunione dell’unita’ di crisi a palazzo Vecchio sul crollo di Lungarno Torrigiani.

Le verifiche vengono fatte ogni 5 minuti dal sistema radar– ha aggiunto-. Abbiamo gia’ dato mandato, dopo aver sentito vigili fuoco e municipale, di informare i residenti che entro le 19 potranno rientrare nelle loro abitazioni. Rientra l’invito a evacuare i due palazzi, il numero 25 e il numero 27 di Lungarno Torrigiani“. Inoltre, “a partire da domani una volta transennata l’area si lascera’ un passaggio pedonale di 1,10 metri per consentire il transito di tutti i pedoni“.