WorldWarmWar: il 27 maggio la Giornata Nazionale dei Giornalisti Nell’Erba

MeteoWeb

Verrà presentata ufficialmente giovedì 19 maggio alle ore 12, presso la Sala degli Specchi, in piazza Marconi 3 a Frascati (RM) la Giornata Nazionale dei Giornalisti Nell’Erba, WorldWarmWar. Tantissimi eventi gratuiti nel centro storico di Frascati. Giochi, scrittori, quiz, scienziati e giornalisti contro i cambiamenti climatici e i loro effetti.
Interverranno:
Alessandro Spalletta, sindaco di Frascati
Francesca Neroni, assessore alla Cultura Comune di Frascati
Giovanni Mazzitelli, presidente FrascatiScienza
Enzo Iacopino, presidente Consiglio Nazionale Ordine dei Giornalisti (via Hangout)
Marco Fratoddi, segretario generale FIMA (via Hangout)
Gino Schiona, direttore CiAl (via Hangout)
Letizia Palmisano, giornalista ambientale e “Green” Social Media Manager (via Hangout)
Paola Bolaffio, direttore Giornalisti Nell’Erba
Giorgia Burzachechi, vicedirettore Giornalisti Nell’Erba
Ernesto Stacchiola, responsabile organizzativo Giornalisti Nell’Erba
David De Angelis, art director Giornalisti Nell’Erba

La decima edizione della Giornata Nazionale dei Giornalisti Nell’Erba, premio di giornalismo ambientale per giovani e giovanissimi, ricca di eventi interessanti per tutte le età, e tutti gratuiti, sui temi dei cambiamenti climatici. #WorldWarmWar.climatechange si terrà il 27 maggio nel centro storico di Frascati e anticiperà la Notte Europea dei Ricercatori 2016, promossa da FrascatiScienza. Clima e sostenibilità saranno il minimo comune denominatore dei temi che saranno trattati durante l’intero arco della giornata composta da più di 40 eventi: si va dal “Cibo e la sua sostenibilità” con Chef Rubio e Marco Lucchini del Banco Alimentare insieme a Alfredo Macchi (inviato di guerra delle reti Mediaset), all’ENEA che farà il punto della situazione riguardo le ultime scoperte sui superconduttori e su pesci robot che indagano i fondali, World Food Program e IFAD per un workshop giornalistico sui migranti climatici, Lercio.it che per l’occasione terrà la sua “lectio magistralis”. Iniziativa interessante è “Non sono rifiuti”: portateci tappi e bottiglie, carte e cartoni, lattine di alluminio e tutto ciò che è riciclabile: la SFNA s.r.l.s. darà un valore a quegli oggetti, valore che sarà versato per i prossimi progetti di Giornalisti Nell’Erba!

Ma #WorldWarmWar.climatechange non finisce qui: è anche un contest per il miglior fotoracconto della giornata. Venite e postate le vostre foto con l’hashtag #GNE2016 e #RiCicloStory e potrete essere premiati con una fantastica Ricicletta, la speciale bicicletta messa in palio da CiAl, il consorzio per il recupero dell’alluminio, fatta con 800 lattine. 3 Corsi per giornalisti accreditati Odg per un totale di 10 cfp Sono tre corsi per giornalisti accreditati dall’Ordine (10 cfp in un’unica giornata): nel primo si parla di Riciclo, rifiuti e sprechi alimentari, (con Coripet, Assorimap e Banco Alimentare), nel secondo di Clima&Energia (con GianMaria Sannino, Veronica Caciagli, Flavio Galbiati, Marco Fratoddi, Sergio Ferraris, Massimo Scalia, Giovanni Mazzitelli), nel terzo di Economia circolare e sostenibilità delle aziende (con Giuseppe Lanzi, Riccardo Taverna, Laura Cutaia, Federico Rossi, l’avvocato Anna Luce Licheri, e con la testimonianza di grandi aziende). “Giornalisti Nell’Erba fa un lavoro unico, essenziale e importante, coniugando informazione, ambiente e formazione utilizzando, come grimaldello uno dei linguaggi più vicino a noi: quello delle notizie”, spiega Sergio Ferraris, presidente del comitato scientifico di gNe e direttore di QualEnergia “E non si pensi che l’uso delle notizie equivalga a banalizzazione. In realtà il compito che si è dato Giornalisti Nell’Erba da dieci anni è quello di “tradurre” accuratamente i linguaggi gergali e criptici della tecnica, della scienza e dell’ambiente, redendoli accessibili. E tutto ciò viene fatto con/dai ragazzi che spesso si rivelano essere degli ottimi giornalisti”.