Zika: non ci sono motivi per rinviare o cancellare i giochi di Rio a causa del virus

MeteoWeb

Nonostante il virus Zika non ci sono motivi per rinviare o cancellare i Giochi di Rio. A dichiararlo è Tom Frieden, direttore del Center for Diseaes Control statunitense mentre il secondo bollettino dell’Oms per la prima volta non mostra segni di aumento. Non ci sono ragioni di salute pubblica per cancellare le Olimpiadi – ha affermato Frieden commentando un editoriale della Harvard Public Health Review che chiedeva lo spostamento -. I rischi per le delegazioni e gli atleti non sono nulli, ma nessun viaggio ha rischio nullo. I pericoli non sono particolarmente alti, fatta eccezione per le donne in gravidanza”. Tredici paesi hanno visto invece un aumento della Sindrome di Guillain-Barre’, un problema neurologico che colpisce gli adulti. “E’ allo studio una strategia revisionata per il periodo da luglio 2016 a dicembre 2017 e verra’ lanciata a meta’ giugno“, precisa il documento.