Allerta Meteo Festa della Repubblica e Ponte del 2 Giugno: incubo alluvioni-lampo al Centro/Nord

MeteoWeb

Meteo Festa della Repubblica – Allerta alluvione sul Ponte del 2 Giugno al Centro/Nord Italia. Gli ultimi aggiornamenti delle previsioni meteo per i prossimi giorni sono preoccupanti per una parte significativa dell’Italia. I fenomeni di maltempo si continuano a ripetere ogni giorno ormai da una settimana, sulla falsariga di quanto accade nell’Europa centrale, sconvolta da terribili eventi alluvionali, dal disastro della Germania alla piena senza precedenti della Senna a Parigi. Anche oggi, primo giorno di giugno e dell’estate meteorologica 2016, abbiamo avuto nubifragi sparsi a macchia di leopardo su gran parte del Centro/Nord, soprattutto tra Liguria di Levante e alta Toscana (notevoli i 69mm di Santo Stefano di Magra e i 44mm di Sarzana), ma nel pomeriggio abbiamo avuto anche un violento nubifragio a Fano con 44mm di pioggia, e forti temporali in Veneto con 31mm di pioggia a Legnaro, 26mm a Mira, 23mm a Cavarzere.

Foto di Nicolò Callegaro
Foto di Nicolò Callegaro

Intanto la protezione civile ha lanciato una pesante allerta relativa alla giornata di domani, Giovedì 2 Giugno, proprio il giorno della Festa della Repubblica, con particolare riferimento alla Toscana che sarà la Regione più colpita dal maltempo. Ma la previsione precisa è estremamente difficoltosa perchè i fenomeni meteo avversi saranno distribuiti su tutto il Centro/Nord, e anche in questo caso risulteranno sparsi a macchia di leopardo quindi potremmo avere bombe d’acqua, nubifragi, grandinate e persino tornado in alcune località, e invece potrebbe addirittura splendere il sole in altre località vicine pochi chilometri.

24
Le previsioni per Giovedì 2 Giugno

A dispetto delle solite polemiche da strapazzo che si ripetono ogni qualvolta le previsioni meteo annunciano maltempo in concomitanza con le festività, la meteorologia è una scienza socialmente utile che garantisce la pubblica sicurezza e la tutela dell’incolumità della popolazione. E da giorni scriviamo che il Ponte del 2 Giugno sarà flagellato dal maltempo, soprattutto al Centro/Nord, sconsigliando ogni tipo di attività all’aperto. Ci auguriamo che non dovremo raccontare per l’ennesima volta di morti, dispersi, feriti e altre pesanti conseguenze delle avversità atmosferiche. Altro che polemiche: bisognerebbe invece sensibilizzare maggiormente la popolazione sulla tematica della prevenzione, anche in tema meteorologico così come accade (giustamente) per la salute.

TORNADO MILANOIl maltempo continuerà anche oltre il 2 Giugno: sia venerdì che nel weekend avremo infatti ancora piogge e temporali anche intensi su tutto il Centro/Nord. Situazione completamente differente al Sud dove invece tornerà a splendere il sole e le temperature saranno nuovamente in aumento per un bel weekend estivo. Per monitorare la situazione in tempo reale ecco le pagine relative al nowcasting: