Allerta Meteo, i bollettini della protezione civile: ancora maltempo con forti temporali al Nord [MAPPE]

MeteoWeb

Ancora maltempo nei prossimi giorni sull’Italia, domani – martedì 14 giugno – soprattutto al Nord/Est e nelle Regioni del Centro/Nord, ma anche sulla dorsale Adriatica e in alcune zone del Sud, con piogge fin in Calabria. Anche mercoledì 15, dopodomani, ancora piogge e temporali anche forti al Nord, mentre al Centro/Sud tornerà a splendere il sole con temperature in forte aumento.

La conferma arriva dal Centro Funzionale Centrale – Settore Meteo – della protezione civile, che nei bollettini di vigilanza meteorologica pubblicati oggi ha appunto evidenziato l’entità del maltempo che persisterà ancora nei prossimi giorni.

Ecco i testi integrali dei bollettini:

IL BOLLETTINO PER DOMANI, MARTEDI’ 14 GIUGNO:

14 giugnoPrecipitazioni:
– da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte nord-orientale, settori prealpini e pianeggianti della Lombardia, Trentino Alfo Adige, settori alpini, prealpini e di pianura occidentale del Veneto, pianura settentrionale emiliano-romagnola e settori alpini occidentali del Friuli Venezia Giulia, con quantitativi cumulati generalmente moderati, più rilevanti sulla pianura lombarda;
– sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sul resto del Nord e su Toscana centro-settentrionale, Umbria, Marche, Abruzzo, Lazio nord-orientale, Molise, Puglia, settori orientali e meridionali della Campania, settori settentrionali e ionici della Basilicata e settori tirrenici della Calabria, con quantitativi cumulati puntualmente moderati;
– isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori di Campania, Basilicata e Calabria, sulle zone interne della Toscana meridionale e del resto del Lazio e sulla Sicilia nord-orientale, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni significative.
Venti: forti nord-occidentali sulla Sardegna, con rinforzi di burrasca sui settori settentrionali dell’isola; localmente forti dai quadranti occidentali su Sicilia e Calabria; tendenti a forti sud-occidentali sul Golfo Ligure, con rinforzi specie sulle coste toscane settentrionali.
Mari: localmente molto mossi tutti i bacini occidentali e lo Stretto di Sicilia, temporaneamente agitato nella prima parte della giornata il Mare di Sardegna settentrionale ed i bacini prospicienti le Bocche di Bonifacio.

IL BOLLETTINO PER DOPODOMANI, MERCOLEDI’ 15 GIUGNO:

15 giugnoPrecipitazioni:
– da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su settori alpini del Piemonte, settori alpini e prealpini della Lombardia, Trentino Alto Adige, settori alpini, prealpini e di pianura settentrionale del Veneto e sul Friuli Venezia Giulia, con quantitativi cumulati generalmente moderati;
– da isolate a sparse, anche carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori di Piemonte, Lombardia e Veneto e sulla Valle d’Aosta, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni significative.
Venti: inizialmente forti sud-occidentali sul Golfo Ligure, in attenuazione; tendenti a forti sud-orientali dalla serata su Sicilia occidentale, settori tirrenici settentrionali e Sardegna orientale.
Mari: molto mosso il Mar Ligure, con moto ondoso in attenuazione; tendenti a molto mossi dalla serata lo Stretto di Sicilia e il Tirreno settentrionale.