Alluvione Emilia Romagna: arrivano 9,2 milioni di euro

MeteoWeb

Il territorio che si rialza. Lo sport di base, importante collante sociale, che rinasce“: per l’Emilia Romagna arrivano 9,2 milioni di euro da dividere fra le 9 province, per gli interventi necessari dopo gli eventi legati al maltempo che hanno colpito la regione dal 27 febbraio al 27 marzo 2016. Sarà il commissario Stefano Bonaccini a predisporre il piano degli interventi da sottoporre all’approvazione del capo del Dipartimento nazionale della Protezione civile. “Quelle stanziate dal governo rappresentano risorse importanti per il territorio regionale – ha affermato il presidente Bonaccini – capace ogni volta di rialzarsi di fronte a eventi drammatici, grazie all’impegno delle istituzioni, dei sindaci e dei cittadini, ma anche di garantire costantemente innovazione e sviluppo. A essi si aggiungono i due milioni di fondi regionali e il milione per gli impianti sportivi danneggiati nel 2015: era un impegno che avevamo preso ed è un impegno che oggi siamo venuti qui nel piacentino a confermare: abbiamo fatto ciò che avevamo detto“. Per quanto riguarda sempre i danni causati dalle Alluvioni del settembre 2015, nel piacentino stanno partendo 39 nuovi cantieri, per circa 4,4 milioni di euro. Più in generale, in provincia di Piacenza sono stati finanziati 57 interventi, per un importo complessivo di 8,7 milioni di euro: il 24,5% dei lavori sono ultimati, il 45,5% sono in esecuzione, il 3,5% sono stati affidati e il 10,5% sono in corso di affidamento.