Ambiente, la Costa Rica mette online il suo patrimonio di biodiversità

MeteoWeb

Si stima che il 5% della biodiversità del pianeta sia ospitato nella Costa Rica, un piccolo stato dell’America centrale. Da alcuni giorni questo enorme patrimonio, formato dal registro della presenza di oltre sei milioni di specie, è stato messo a disposizione dell’umanità su un sito internet accessibile a tutti. Si tratta di un enorme portale dove sono presenti migliaia di schede su specie animali, vegetali, funghi. Un enorme atlante della biodiversità che permette anche di localizzare le specie su una mappa geografica e saperne di più sulla loro classificazione tassonomica.

L’Atlante della Biodiversità della Costa Rica (CRBio) ha come obiettivo la conservazione delle specie e l’impulso a progetti di ricerca, educazione ed in generale allo sviluppo sostenibile nel paese. Il portale usa il software libero sviluppato dall’Atlante della Biodiversità dell’Australia (ALA) ed il Sistema Mondiale di informazione sulla Biodiversità (GBIF).