Attentati dell’11 settembre: muore l’ultimo cane delle operazioni di salvataggio

MeteoWeb

E’ stato abbattuto ieri in una clinica veterinaria di Houston, Texas, l’ultimo cane sopravvissuto alle operazioni di salvataggio dopo gli attentati dell’11 settembre 2001 a New York. Aveva 16 anni. Bretagne, un golden retriever, aveva solo due anni quando insieme alla sua istruttrice, Denise Corliss, partecipò alle operazioni di soccorso della Texas Task Force 1, inviata sul posto alla ricerca di eventuali sopravvissuti. Bretagne e la padrona rimasero sul posto per 10 giorni. “Quando arrivammo al World Trade centre, non riuscivo a credere a quello che avevo davanti agli occhi. Poi ho guardato Bretagne e lei ha reagito subito, stoicamente, e si è data subito da fare“, aveva dichiarato Corliss in un’intervista. Il cane aveva partecipato anche alle operazioni di soccorso successive all’uragano Katrina.