Instabilità al centro/nord: le previsioni meteo dell’aeronautica militare per i prossimi giorni

MeteoWeb

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: un debole sistema nuvoloso sfila sulle regioni centrali mentre al nord, in particolare sulle aree alpine, permane una spiccata instabilita’. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: addensamenti diffusi sulle zone alpine, sul Piemonte in generale e sulla Liguria di levante con isolati rovesci o temporali specie sulle Alpi lombarde e sul Friuli Venezia Giulia; miglioramento dalla serata; cielo poco nuvoloso sulle altre zone. Centro e Sardegna: nuvoloso su Sardegna, Lazio e Abruzzo con qualche locale debole pioggia o piovasco sulla parte centro meridionale dell’isola, Lazio centro meridionale e Abruzzo; poco o parzialmente nuvoloso per nubi medio alte stratiformi sulle restanti aree. Sud e Siciliacielo in prevalenza sereno su quasi tutto il settore; qualche nube in piu’ si potra’ avere sulle coste siciliane settentrionali, sulle aree ioniche e nelle zone interne. Temperature: minime in lieve flessione specie al sud e sulle aree dell’alto Adriatico. Venti: deboli settentrionali su aree alpine, Molise, Puglia garganica, Sardegna, coste tirreniche e Sicilia occidentale con rinforzi su quest’ultima area; deboli dai quadranti meridionali sul resto del Paese con rinforzi su Liguria, Romagna e Salento. Mariagitato il Ligure con moto ondoso in graduale attenuazione; molto mosso il Tirreno meridionale, lo stretto di Sicilia e, localmente, l’Adriatico meridionale e il golfo di Taranto; mossi i restanti bacini.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: al nord nubi compatte in intensificazione gia’ nel corso della mattinata, specie sulle regioni occidentali e sulle restanti aree alpine e prealpine, dove saranno associate a deboli fenomeni sparsi, a prevalente carattere di rovescio o temporale; dal tardo pomeriggio le precipitazioni potranno risultare piu’ diffuse ed intense sul sul Piemonte centromeridionale, mentre in serata e’ atteso un miglioramento sulle altre aree settentrionali, ad eccezione del ponente ligure, dove insisteranno locali temporali; tempo piu’ stabile sul restante settentrione con velature in transito, piu’ spesse dalla serata su Liguria ed Emilia Romagna. Centro e Sardegna: sulla Sardegna graduale aumento della copertura medio-alta con deboli fenomeni associati nel pomeriggio sul settore settentrionale della regione; in serata nuvolosita’ in piu’ decisa intensificazione con piogge e locali rovesci a partire dalle coste occidentali dell’isola; cielo sereno o poco nuvoloso altrove con estese velature, piu’ spesse dalla serata sulla Toscana. Sud e Siciliabel tempo su tutte le regioni, con passaggi di ampie velature dalla serata. Temperature: minime stazionarie al nord-ovest, Lombardia settentrionale, Sardegna, basso Lazio e Salento, in diminuzione altrove; massime in tenue flessione sul Piemonte, Lombardia occidentale, sulle regioni centro meridionali adriatiche e su quelle ioniche, in lieve rialzo su Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e sul rimanente centro-sud, senza variazioni di rilievo altrove. Venti: deboli meridionali sulla Liguria, variabili sul restante nord; deboli dai quadranti settentrionali al centrosud, con locali rinforzi sulla Sicilia occidentale e dal pomeriggio sulla Sardegna. Marida mosso a localmente molto mosso lo stretto di Sicilia; mossi il mar Ligure, il Tirreno meridionale, il canale ed il mare di Sardegna, quest’ultimo con moto ondoso in intensificazione dalla serata; da poco mossi a mossi i restanti bacini, con moto ondoso in ulteriore attenuazione.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. DOMENICA 19 GIUGNO Nord: al primo mattino addensamenti compatti sul Piemonte centromeridionale con residui fenomeni convettivi, localmente anche intensi; seguira’ un cielo molto nuvoloso o coperto anche sul restante settentrione, con associate precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o temporale; in serata i fenomeni potranno risultare anche intensi sull’Emilia Romagna, mentre si attenueranno sulle regioni nordoccidentali e sulla Lombardia. Centro e Sardegna: molte nubi anche al centro con rovesci e temporali sparsi, piu’ diffusi dal pomeriggio specie sulle aree peninsulari; dalla serata miglioramento su Sardegna e regioni del versante adriatico. Sud e Sicilianuvolosita’ in rapido aumento durante la mattinata a partire dalle aree tirreniche, con rovesci e temporali sparsi, in attenuazione dalla serata sulle regioni ioniche. Temperature:  minime in lieve calo su Sardegna, basso Lazio, Abruzzo, Molise, Basilicata, Calabria e Sicilia orientale, in aumento su Lombardia, triveneto, Umbria e regioni centrali tirreniche, stazionarie altrove; massime in diminuzione su Emilia Romagna e basso Piemonte, piu’ marcata al centro-sud, in tenue rialzo sulle restanti aree settentrionali. Venti: moderati nordoccidentali sulle due isole maggiori e sulla Puglia; generalmente deboli dai quadranti settentrionali altrove con rinforzi dalla serata sulle coste dell’alto Adriatico ed Emilia Romagna; Marida agitato a molto agitato al largo il mare e canale di Sardegna; da molto mosso ad agitato lo stretto di Sicilia; da mossi a molto mossi il mar Ligure, il basso Adriatico e lo Jonio settentrionale; da poco mosso a mosso il restante Jonio; generalmente poco mossi i rimanenti bacini. LUNEDI’ 20: ancora maltempo al centro-nord con fenomeni sparsi anche a carattere di rovescio o temporale, piu’ diffusi nella prima parte dalla giornata su nord-est ed Emilia Romagna, Toscana e Marche; piu’ stabile al meridione, ma con spesse velature di passaggio. MARTEDI’ 21: cielo sereno o poco nuvoloso ovunque con spesse velature al centronord. MERCOLEDI’ 22 GIOVEDI’ 23: generalmente ancora bel tempo con transito di innocue nubi medio-alte, piu’ compatte sulla Sardegna con locali piovaschi associati; nella giornata di giovedi’ ancora spesse velature al centrosud con deboli rovesci pomeridiani sulle aree appenniniche.

Condividi