La mela verde: tutti i benefici del frutto della salute

MeteoWeb

Di mela non ne esiste solo una, bensì più di mille varietà. La mela verde, quella rossa, quella dolce, croccante, succosa, ognuno di noi ha una mela che preferisce di più rispetto ad un’altra. La mela verde ha un gusto e una freschezza tutte particolari, e rispetto a quelle rosse ha un alto potere saziante, che dà allo stomaco un senso di soddisfazione e aiuta a non mangiare troppo; peraltro è ideale dopo un’abbuffata dato che contribuisce a facilitare la digestione, grazie agli enzimi che possiede. Uno dei suoi principali vantaggi è relativo all’alto contenuto di fibre che ha, cosa che si traduce in una significativa riduzione di eventuali problemi al colon e del colesterolo cattivo che circola nel corpo, ma anche e soprattutto in un intestino più regolare.

Mela-Verde-Ggranny-SmithLa mela verde o Granny Smith, è molto diffusa in Valtellina e Alta Lombardia e la raccolta è tardiva, si raccoglie infatti in autunno. La mela verde è caratterizzata appunto da una buccia verde, lucida, intensa e brillante, la sua polpa risulta croccante, succosa e dal sapore acidulo. Rispetto alle altre varietà di mela, la mela verde ha il più basso contenuto calorico, solo 38 calorie per ogni 100 grammi di prodotto e può essere consumata, tramite parere medico, dai diabetici poichè gli zuccheri sono rappresentati da fruttosio. La mela verde è ricca di fibra in particolar modo presenti nella buccia intorno ai 5 grammi.

La mela verde contiene sali minerali in abbondanza come potassio, magnesio, fosforo e calcio. La mela verde è inoltre ricca di antiossidanti come flavonoidi e polifenoli. il contenuto proteico delle mele verdi non è da sottovalutare in quanto sono ricche di aminoacidi come cistina, alanina, istidina, e altri aminoacidi essenziali.

mele-verdi (1)La mela verde è un toccasana per l’intestino, depura il fegato e aiuta a prevenire disfunzioni dell’apparato digerente, essendo ricca di fibre, la mela verde esercita un‘azione riequilibratrice e antinfiammatoria di tutto il tratto intestinale. Una volta ingerita, la pectina, si trasforma in un gel che protegge le vie e promuove lo sviluppo dei microrganismi neutralizzando i batteri patogeni. Tra i benefici contenuti nelle mele, vi è quello di aiutare nel trattamento dei reumatismi, di ridurre le patologie legate al sangue e ridurre le malattie della pelle dato che le mele verdi hanno capacità di ridurre i livelli di zuccheri nel sangue.

La mela verde sbianca i denti per via del tuo alto tasso di vitamina A, B e C in ogni mela, lucidando lo smalto dei denti e rimuovere il cibo. Inoltre, le mele verdi aiutano a perdere peso, grazie all’azione dell’anticolesterolo, le fibre aiutano ad assorbire i grassi specie quelli derivanti dall’alimentazione. In occasioni come quella in cui si è mangiato un po di più, l’acido malico e l’acido tartarico aiutano lo stomaco a compiere quel lavoro in più.

mele-verdi (2)La mela verde risulta essere un toccasana per la pelle, la vitamina A, B e C la rendono sana, elastica e bella favorendo il turn-over e l’idratazione. Il modo migliore per apprezzare la mela verde in tutti i suoi benefici è gustarla tal quale oppure in centrifugati, per realizzare freschi sorbetti, a fette sottili in insalata abbinata alle noci, nelle zuppe dona quel sapore acidulo e leggermente cotto da utilizzare come contorno.