Latte: pastori in piazza domani a Cagliari

MeteoWeb

La crisi del LATTE continua a imperversare e questa volta domani saranno i pastori sardi a scendere in piazza per protestare contro la politica dei prezzi che sta mettendo in ginocchio il settore. Il prezzo del LATTE di pecora infatti è sceso del 30% rispetto allo scorso anno, mentre sul mercato si moltiplica la presenza di formaggio straniero. Una grande manifestazione viene organizzata dalla Coldiretti a partire dalle 9 alla Fiera di Cagliari, in Piazza Marco Polo a Cagliari. La mobilitazione si svolge alla vigilia della stagione turistica con migliaia di pastori sardi con greggi al seguito e trattori che lasceranno le campagne per difendere il lavoro, gli animali, le stalle ed i pascoli custoditi da generazioni messi a rischio dalle speculazioni. Accanto ai pastori ci saranno allevatori, coltivatori di ortofrutta, vino, cereali e delle altre produzioni impegnati a garantire la genuinità e l’originalità della vasta offerta agroalimentare di un territorio dove produrre è piu’ difficile e costoso. Con loro il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo accompagnato dall’intera giunta nazionale, il vice ministro delle Politiche agricole Andrea Olivero, il sindaco di Cagliari Massimo Zedda e il governatore della regione Sardegna Francesco Pigliaru.