Maltempo Francia: le piogge dei giorni scorsi costeranno 600 milioni di euro

MeteoWeb

 

L’ondata di maltempo che da domenica scorsa ha colpito la Francia dovrebbe costare almeno 600 milioni di euro alle compagnie assicurative. Questa è la stima diffusa dalla Association francaise de l’assurance (Afa), che riunisce le compagnie del settore che operano Oltralpe.”E’ probabile che il costo delle intemperie non sia inferiore a quello delle inondazioni che hanno colpito la Francia nell’ottobre 2015, con danni dell’ordine di 600 milioni di euro, anche se si tratta di due eventi climatici molto diversi“, ha dichiarato Bernard Spitz, presidente dell’Afa, in un comunicato.

Il presidente Guillaume Pepy ha chieso la sospensione dello sciopero in corso in nome della solidarietà con quanti subiscono i danni delle intemperie. Per la rete ferroviaria – ha aggiunto Pepy – in particolare nell’Ile de France le conseguenze dal maltempo sono “catastrofiche”, con decine di milioni di danni.