Maltempo: persi lettini e ombrelloni, tanti danni agli stabilimenti balneari

MeteoWeb

Il MALTEMPO di questi giorni ha arrecato diversi danni agli stabilimenti balneari. Le attrezzature erano già tutte montate e sono andate perse a causa del forte vento e delle mareggiate. Ma la categoria non perde l’ottimismo di continuare a farcela“. Lo dice a Labitalia Riccardo Borgo, presidente del Sib, Sindacato italiano balneari-Confcommercio.

A spese della categoria -sottolinea- e grazie alla collaborazione tra gli imprenditori balneari è stato tutto rimesso a posto. I servizi sono rimasti inalterati e il consumatore non subirà alcuna conseguenza“. “Il MALTEMPO -sottolinea- ha colpito in particolare la Toscana, la Liguria, il Veneto, il Lazio e parte dell’Emilia Romagna. Eppure, come al solito, ci si è rimboccati le maniche per ripristinare appieno le strutture danneggiate“. “Sicuramente la situazione meteorologica generale -aggiunge il presidente del Sib- non è delle più favorevoli, la mancanza di sole non attira i bagnanti; abbiamo un inizio estate difficile, ma non ci perdiamo d’animo e guardiamo con fiducia al prossimo fine settimana“.