Maltempo, tragedia sfiorata a Pescara: auto finisce in sottopasso allagato

MeteoWeb

Allagato, in seguito alle intense piogge che si sono abbattute nel primo pomeriggio su Pescara, il sottopasso del ponte della Libertà, lato monti, a causa di un’anomalia all’impianto di sollevamento gestito dall’Aca. Nella struttura e’ rimasta bloccata un’auto; la donna alla guida e’ riuscita a uscire dal veicolo e mettersi in salvo. Sul posto Vigili del Fuoco, anche con il Saf, nucleo Speleo alpino fluviale, Polizia municipale, personale tecnico e l’assessore alla Protezione civile e vicesindaco Enzo Del Vecchio. L’allagamento e’ dovuto a uno straripamento dal pozzetto dell’ impianto di sollevamento. Il sottopasso, svuotato, ma ancora chiuso per precauzione essendo previste altre piogge, era stato riaperto completamente al traffico a fine aprile al termine di interventi di messa in sicurezza a tutela dalle esondazioni. Con finanziamenti del Commissario per il rischio idrogeologico sono state realizzate anche paratie metalliche.

sottopasso allagato A seguito delle piogge a Pescara e’ anche chiuso provvisoriamente al traffico lo svincolo di uscita di Porta Nuova sulla strada stata 16 Dir/C nel comune di Pescara, cosiddetto ‘asse attrezzato’. I veicoli in uscita a Porta Nuova possono proseguire in direzione Chieti fino allo svincolo Aeroporto. Sul posto presente personale Anas per la gestione della viabilita’. Il Maltempo ha creato disagi anche in altre zone di Pescara: diversi gli interventi di prosciugamento eseguiti dai Vigili del Fuoco. “Nel pomeriggio una delle due corsie del Ponte della Liberta’ si e’ allagata per effetto del blocco di una delle tre pompe di sollevamento dell’Aca, durante il temporale che ha interessato la citta’. Un autentico fiume d’acqua proveniente dall’impianto di sollevamento dell’Aca si e’ riversato nel sottopasso allagandolo – spiega in una nota il vice sindaco e assessore alla Manutenzione Enzo Del Vecchio – Un quantitativo d’acqua che la rete di raccolta di cui e’ dotata l’infrastruttura, malgrado funzionasse perfettamente, da sola non e’ riuscita a smaltire. In quel momento un’autovettura che transitava e’ stata circondata dall’acqua ed e’ stata liberata dopo l’immediato intervento dei Vigili del Fuoco”.

Brindisi-Sottopasso-pedonale-via-Torpisana“La corsia e’ stata subito chiusa – spiega ancora Del Vecchio – e il traffico disciplinato dal personale del Settore Manutenzione del Comune, coadiuvato dagli agenti della Polizia Municipale e dalla Polizia Stradale, al fine di evitare ogni tipo di conseguenze e disagi per l’utenza. Nel frattempo e’ intervenuto anche il personale Aca che ha registrato la funzionalita’ di due pompe su tre: per mezz’ora uno degli impianti si e’ bloccato. Al momento e’ tornata la normalita’ e la terza pompa e’ in via di riparazione, per la serata dovrebbe tornare in funzione. In ogni caso, in via precauzionale, la canna resta chiusa, anche se la pioggia e’ passata e le condizioni meteo sono migliorate: lo restera’ finche’ non ci arrivera’ comunicazione della riparazione anche dell’altra pompa”.

Aca: “blocco pompa per eccezionale portata d’acqua”

sottopassi“Un blocco causato dall’eccezionale portata d’acqua provocata dal violento temporale di oggi pomeriggio: gli operai dell’Aca, intervenuti tempestivamente grazie all’allerta dell’impianto di telecontrollo, sono al lavoro da alcune ore per ripristinare la pompa di sollevamento che ha causato l’allagamento di una delle corsie del Ponte della Liberta’ a Pescara”. E’ quanto si legge in una nota diffusa in serata dall’Aca, Azienda Comprensoriale Acquedottistica. “E’ stato necessario utilizzare una speciale gru per estrarre la pompa, del peso di 30 quintali e con una portata di 500 litri al secondo, per procedere alla valutazione del guasto e degli interventi conseguenti. Attualmente la situazione e’ tornata alla normalita’: le altre due pompe di sollevamento riescono a garantire il deflusso dell’acqua, in attesa del ripristino della terza pompa, previsto in serata”. Per monitorare la situazione in tempo reale ecco le pagine relative al nowcasting: