Passerella Christo, The Floating Piers: aumenteranno treni e battelli, “visitarla è un’opportunità”

MeteoWeb

Il sistema ha tenuto e sono soddisfatto di come, grazie a impegno di forze ordine e tutti soggetti coinvolti, siamo riusciti a far fronte ai numeri dei primi giorni“. Lo ha detto il prefetto di Brescia Valerio Valenti, al termine di una riunione per fare il punto della situazione dopo il primo week end di apertura di The Floating piers sul lago di Iseo.

LaPresse/Spada
LaPresse/Spada

I visitatori devono sapere che visitare la passerella non e’ un diritto, ma un’opportunita’ e quindi bisogna tenere conto che il territorio ha dei limiti nella capacita’ di accoglienza – ha spiegato il prefetto – Rimoduleremo i battelli per agevolare il rientro dei passeggeri la sera da Montisola verso terra, ma comunque saranno due o tre corse in piu’ perche’ la disponibilita’ di battelli non va oltre e rimoduleremo meglio anche treni per cercare di garantire frequenze ma magari ridurre portata passeggeri x evitare imbuto a Sulzano“. Il prefetto Valenti ha poi dato un consiglio ai turisti: “In piazza a Sulzano possono stare al massimo 6 mila persone in coda. Cercheremo di assistere con acqua in caso di caldo. Il consiglio è evitare le visite al sabato o domenica. Prendetevi un giorno di ferie e vi godrete tutto di più“.

LaPresse/Spada
LaPresse/Spada

Un grande evento che ha il merito, al di la’ dell’idea innovativa a livello artistico, di far conoscere il lago d’Iseo: abbiamo laghi, montagne, citta’, scorci meravigliosi nella nostra Lombardia che non sempre sono conosciuti come meriterebbero“. Cosi’ l’assessore regionale alle Culture, Identita’ e Autonomie Cristina Cappellini intervenuta in diretta alla trasmissione ‘Orario Continuato’ su Telelombardia ha commentato il primo fine settimana di apertura della passerella di Christo, ‘The Floating Piers’ da sabato visitabile dal pubblico.

LaPresse/Spada
LaPresse/Spada

Con lei, in studio, anche il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni che ha ricordato di aver personalmente partecipato alla cerimonia di inaugurazione lo scorso sabato mattina alle 6. “Il fatto che i riflettori di tutto il mondo – ha continuato Cappellini – si siano accesi sulla passerella di Christo ha il merito di aver attirato l’attenzione su un angolo di Lombardia cosi’ poco conosciuto e si dimostra un grande investimento. E’ anche la concreta testimonianza di come un’opera o un evento possa essere cosi’ attrattivo da far arrivare in una comunita’ piccola come Sulzano migliaia di visitatori e promuovere l’intero lago d’Iseo. ‘Floating Piers’ e’ stata protagonista di articoli e servizi televisivi diffusi sulle principali testate giornalistiche internazionali”. “Nonostante qualche rallentamento e qualche attesa – ha detto ancora Cappellini – sembra andare tutto nel migliore dei modi. Quindi anche noi che come Regione ci siamo impegnati molto a sostenete questa iniziativa siamo soddisfatti”.