Strage Orlando: Facebook attiva il Safety Check

MeteoWeb

Anche per la strage di Orlando, Facebook ha attivato il Safety Check, uno strumento che consente a chi si trova in luoghi interessati da attentati o catastrofi naturali di far sapere che sta bene ai propri contatti. Finora il Safety Check era stato usato per l’attentato di Parigi del 13 novembre, di Yola (Nigeria) il 17 novembre, di Bruxelles il 22 marzo e di Lahore, in Pakistan, il 27 marzo. Stando a Facebook, l’anno scorso attraverso il Safety Check piu’ di 950 milioni di persone hanno ricevuto una notifica che li avvisava che un loro amico era al sicuro durante una crisi.