Turismo, Corsini: “inutile la proposta di monitorare le località con il webcam”

MeteoWeb

Webcam per monitorare il tempo sulle localita’ turistiche? Una “proposta fantasiosa” che non ha alcuna utilita’ e agisce al di fuori delle reali necessita’. L’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini, boccia la proposta di alcuni consiglieri della Lega Nord che hanno avanzato una risoluzione perche’ la Regione promuova “l’acquisto e l‘installazione, nei vari lidi della costa, di apposite webcam, per il rilevamento meteorologico istantaneo, collegate ai siti istituzionali e consultabili liberamente, in modo da presentare un quadro chiaro agli utenti senza bisogno di connettersi a siti o di dover scaricare app“. “Una proposta che non ha alcuna utilita’ – replica l’assessore Corsini -: pensare di installare delle telecamere nelle localita’, per fare in modo che un turista veda il tempo in quell’istante e decida di partire e magari in quel momento di prenotare un albergo e’ una soluzione che fa parte solo della fantasia di chi l’ha elaborata. L’inattendibilita’ di certe previsioni meteorologiche si risolve con proposte serie e non con del folclore“. “La strada – aggiunge Corsini – e‘ quella, come in tutti Paesi europei, di lavorare perche’ anche l’Italia si doti di una legge che istituisca un albo dei meteorologi, affinche’ questa scienza non venga lasciata nelle mani di apprendisti stregoni privi di qualsiasi professionalita’ che si inventano siti e applicazioni solo per fare business“. “Quindi – conclude l’assessore – servono non soluzioni improvvisate ma regole certe, un’abilitazione e un’authority garante per la comunicazione delle previsioni meteorologiche”