Zika: da Roche nuovo test rapido per rilevare il virus nei campioni di sangue

MeteoWeb

Un test rapido per ‘stanare’ Zika nei campioni di sangue di pazienti con i sintomi dell’infezione che vivono nelle zone colpite dal virus. Si chiama ‘LightMix Modular Zika Virus Assay‘, ha il marchio Ce, e la multinazionale farmaceutica svizzera Roche con la società tedesca Tib Molbiol ne annunciano la disponibilità sui mercati. Il test è utilizzato per la rilevazione qualitativa del virus Zika in campioni di plasma e, spiega Uwe Oberlaender, capo di Roche Molecular Diagnostics, “fornisce agli operatori sanitari la possibilità immediata di rilevare il virus“. Il processo completo, dalla preparazione del campione ai risultati per 96 campioni, può essere eseguito in appena 2 ore. Prodotto da Tib Molbiol – azienda con quartier generale a Berlino – e distribuito in esclusiva da Roche, il LightMix Modular Zika Virus Assay è “un test di diagnostica molecolare facile da usare“, aggiunge Olfer Landt, Ceo di Tib Molbiol. “E’ stato sviluppato e prodotto nei nostri stabilimenti produttivi certificati Iso 9001 e Iso 13485“. Le conoscenze e l’expertise sviluppati dall’azienda tedesca in questo settore, prosegue Landt, “ci hanno permesso di rispondere rapidamente a questo problema di Salute pubblica internazionale“.