Aereo Malaysia Airlines disperso: la ricerca verrà sospesa se non verranno rinvenuti resti

MeteoWeb

Le ricerche del relitto del volo Malaysia Airlines MH370, scomparso nel marzo 2014 con 239 persone a bordo mentre percorreva la rotta fra Kuala Lumpur e Pechino, verranno “sospese” se i resti dell’aereo scomparso non verranno trovati nell’area in cui le operazioni per trovarli si stanno concentrando. È quanto affermato in un comunicato dalle autorità di Australia, Cina e Malesia, che conducono le ricerche, al termine di un incontro a Kuala Lumpur. In assenza di prove credibili sulla sua localizzazione e se l’aereo non verrà trovato nell’area di ricerca attuale, hanno stabilito le autorità dei tre Paesi, le indagini “verranno sospese, ma non fermate“. Le operazioni, concentrate in un’area di 120.000 chilometri quadrati nell’oceano Indiano, avrebbero dovuto terminare a giugno, ma sono state ostacolate dal maltempo.