Albert Einstein: domani da Christie’s, a Londra, saranno messi all’asta i suoi cimeli privati

MeteoWeb

Una scatola di mattoncini in legno, un orologio da taschino e un giubbotto in pelle: sono i tre singolari cimeli appartenuti al fisico Albert Einstein (1879-1955) che saranno battuti all’asta da Christie’s a Londra domani, mercoledì 13 luglio. Gli attuali venditori avevano acquistato i cimeli direttamente dai discendenti della famiglia del Premio Nobel della teoria della relatività. Il giubbotto di pelle marrone, modello ‘Cossack‘ marchio Levi Strauss & Co., fu acquistato da Einstein nel 1935. Con questo capo di abbigliamento il fisico fu immortalato in una celebre fotografia scattata da Lotte Jacobi e utilizzata come copertina della rivista “Time” nel 1938. Il lotto è stimato tra 40 e 60mila sterline (52-77mila euro). L’orologio svizzero Longines in argento fu regalato a Einstein nel 1931 e verrà battuto con una stima di 15-20mila sterline (20-26mila euro). La scatola di mattoncini in legno Anker-Steinbaukstein, prodotta dalla ditta tedesca nel 1880, contenente 160 pezzi, sarà battuta con una stima di 5-8mila sterline (6,5-10mila euro). Il gioco delle costruzioni per le casette di legno fu regalato dai genitori a Albert Einstein quando era bambino.