Clima, ONU: il fenomeno El Niño è terminato, nei prossimi mesi attesa La Niña

MeteoWeb

Il fenomeno meteorologico El Niño, tra i più rilevanti della storia, è terminato ma potrebbe essere sostituito da La Niña nei prossimi mesi, secondo il WMO, l’agenzia meteo dell’ONU. “Gli indicatori atmosferici che hanno mostrato una forte presenza di El Nino a inizio 2016 sono tornati quasi alla normalità a giugno e luglio” ha reso noto l’Organizzazione Meteorologica Mondiale. El Niño influenza le precipitazioni e causa sia inondazioni che siccità in diverse aree del mondo. Quando El Niño si attenua in genere ha inizio un processo di raffreddamento delle acque del Pacifico (La Niña) che tende a generare un aumento delle piogge, delle tempeste e della neve in tutto il pianeta. “La Niña si potrà sviluppare nel terzo trimestre di quest’anno, ma probabilmente sarà debole“. “Non dovrebbe raggiungere i livelli di da moderati a forti de La Niña del 2010-2011“.