Estate, turismo Cagliari: eventi ma anche solidarietà verso anziani e disabili

MeteoWeb

Estate colorata, cartellone ricco di eventi e manifestazioni ma anche solidarietà verso gli anziani, i disabili e le famiglie. E’ questa l’estate 2016 cagliaritana organizzata dal Comune, che vede per la 5° volta l’edizione di ”Notti colorate”. Non solo shopping ma tanto altro fra spettacoli, concerti, eventi e apertura dei musei in contemporanea con gli appuntamenti del giovedì, iniziati il 7 luglio e in programma fino al 25 agosto. Nelle vie principali di Cagliari i negozi restano aperti fino alla mezzanotte e le passeggiate sono allietate da piccoli concerti e spettacoli allestiti per le strade. Nei Giardini Pubblici inoltre, si svolgeranno delle serate dedicate agli anni ’70, correlate al tema della collezione di arte contemporanea della mostra di Rosanna Rossi. Le serate saranno arricchite da incontri con artisti e critici, da una rassegna musicale e cinematografica e da flash dedicati al territorio sardo. ”L’idea è quella di estendere la stagione estiva anche a settembre e ottobre – ha spiegato il sindaco Massimo Zedda – in collaborazione con i commercianti e le associazioni di categoria, l’obiettivo è quello di coinvolgere tutti i cittadini ma anche i turisti”. A questo proposito infatti è stato prolungato anche l’orario di apertura degli infopoint che resteranno a disposizione degli utenti fino alla mezzanotte proprio per incentivare le varie iniziative. Parallelamente all’iniziativa, i commercianti di una delle vie più caratteristiche di Cagliari, propongono ”Estate in Corso”, un progetto per il quale i negozi del Corso Vittorio Emanuele resteranno aperti fino alla mezzanotte non solo il giovedì ma anche nei week-end. Centro città ma non solo, visto che sono diversi gli eventi e le presenze già confermate che animeranno l’Arena Sant’Elia. Tra i tanti, oltre alle performance di Vinicio Capossela e Malika Ayane (già andate in scena il 28 e 29 luglio), il Sardinia Live Contest il 3 agosto, l’Hip Hop Alert con Guè Pequeno e Clementino il 4 agosto, De Gregori il 30 agosto e gli Afterhours il 3 settembre. Protagonista delle notti dell’estate cagliaritana anche il quartiere Sant’Elia dove andrà in scena l’ottava edizione della Sagra del Pesce. Inoltre dal 6 al 10 agosto Cagliari ospiterà uno spettacolo di grande spessore con ballerini e artisti italiani di prim’ordine: Notre Dame de Paris. Cinema, arte e musica si alternano fino a settembre nello stimolante incrocio di Blow-up, il ricco programma dei Musei Civici, la rassegna ai Giardini Pubblici della Galleria Comunale d’Arte, che animerà l’estate cagliaritana e che permetterà di rivivere il clima effervescente – tra impegno sociale, sperimentazioni e talvolta aspre contestazioni – degli anni ’70. Filo rosso del ricco calendario di appuntamenti, tra proiezioni, dibattiti e concerti, sarà proprio uno dei decenni, gli anni Settanta, che più ha influenzato la sperimentazione e la ricerca nell’Arte Contemporanea, declinati in dieci appuntamenti che intendono ”fare degli ingrandimenti” su alcune delle tematiche che più ne hanno caratterizzato lo sviluppo culturale e artistico. Tutto alla luce dell’interesse generale manifestato a livello nazionale e locale: a Cagliari la mostra antologica Rosanna Rossi Percorsininterrotti, alla Galleria Comunale d’Arte di Cagliari e all’interno del nuovo spazio espositivo dei Musei Civici C.Arte.C. fino al 30 ottobre. Destinato ai cittadini con disabilità (minori, adulti e anziani) il Comune ha varato anche ”Estate Solidale in città 2016”, che consiste nella riduzione del costo di accesso alla spiaggia e al mare presso strutture attrezzate per il superamento delle barriere architettoniche. L’attivazione dei servizi di spiaggia consentirà alle persone diversamente abili di usufruirne appieno. Il servizio è attivo dal 28 giugno fino al 30 settembre, presso gli stabilimenti della Cooperativa Golfo degli Angeli lungo il Litorale Poetto Cagliari. Per la salvaguardia delle persone senza dimora, in collaborazione con la Asl 8, le associazioni di volontariato e le Forze dell’Ordine è stato attivato il pronto intervento notturno in strada (dalle 20 alle 24 circa), con ausilio di un camper e un’auto attrezzata che monitoreranno i punti di Cagliari abitualmente utilizzati come luoghi di riparo. Sarà garantita anche assistenza sanitaria notturna. Nei casi in cui la Protezione Civile comunichi la previsione di ondate di calore o eventi particolari, è attivo un sistema di allerta che consente di prevenire situazioni critiche. Per le persone a rischio di isolamento, in particolare anziani e diversamente abili, sono stati potenziati i servizi domiciliari, che includono la somministrazione dei pasti, dei farmaci e dei beni primari, le richieste di intervento o le segnalazioni dovranno essere inoltrate agli uffici di Servizio sociale nelle circoscrizioni. Con l’iniziativa “Estate dei bambini e delle bambine” organizzata nei Centri di Quartiere, in particolare in quelli di San Michele-Is Mirrionis, Mulinu Becciu, Marina-Centro Storico e Pirri, i più piccoli potranno divertirsi durante tutta la mattinata. Oltre alle attività all’interno dei centri sono previste escursioni ed esplorazioni in città, al mare o nei parchi cittadini. Grazie ad un accordo tra il Servizio Sociale comunale e il Comando della Marina Militare, i bambini dei centri di quartiere possono accedere allo stabilimento balneare della Marina Militare alla spiaggia del Poetto per due volte alla settimana, accompagnati da animatori ed educatori.