Incendi, giornata nera a Roma: 30 roghi in città, fiamme vicine a case

MeteoWeb

Oltre trenta incendi in un solo giorno a Roma. Uno in particolare, scoppiato in serata nel quartiere periferico di Tor Bella Monaca, ha preoccupato non poco la Protezione Civile di Roma – che si era preparata addirittura a possibili evacuazioni – in quanto le fiamme stavano per arrivare troppo vicino alle abitazioni. E’ stata una giornata ‘di fuoco’ in citta’: alte temperature e vegetazione secca hanno evidentemente favorito i roghi, dai piu’ piccoli ai maggiori. In tutta Roma, la Protezione Civile della Capitale ha inviato 35 squadre di volontari per le operazioni di monitoraggio e spegnimento. I principali incendi della giornata, a quanto si apprende, si sono sviluppati nel VI municipio. In serata “l’importante incendio” a Tor Bella Monaca: si e’ sviluppato in una zone verde e si e’ fermato a ridosso degli edifici abitati.

incendio 02Dopo lo spegnimento delle fiamme, e’ scattata la fase della bonifica. In zona Monte Tuscolo, invece, si e’ registrato un nuovo incendio di alberi, sterpi e sottobosco. Sono intervenute almeno 4 squadre dei vigili del fuoco, con circa 30 pompieri e l’aiuto di due autobotti e mezzi aerei. La Protezione Civile di Roma Capitale oggi ha proseguito a lavorare anche sul fronte della via Pontina. Qui ha distribuito circa 4000 bottiglie di acqua agli automobilisti. Assistenza, con altre 1500 bottigliette di acqua distribuite, anche per i viaggiatori bloccati sui treni a Terricola per l’interruzione della rete ferroviaria a causa di un incendio. Un incendio lungo i binari ha bloccato la Roma-Formia paralizzando la direttrice verso il litorale sud e rendendo un inferno il tragitto dei pendolari.