Instabilità nei prossimi giorni: le previsioni meteo dell’aeronautica militare fino al 30 luglio

MeteoWeb

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: un’area d’instabilita’ interessa soprattutto le aree centrali, la Campania ed il Molise, sulle restanti aree l’instabilita’ sara’ solo pomeridiana e confinata ai rilievi. Tempo previsto fino alle 24 di oggiNord: sulle regioni di nord-est condizioni di variabilita’ con alternanza di temporanee schiarite ed annuvolamenti anche compatti a cui saranno associati isolati rovesci sui rilievi di Trentino Alto Adige e Veneto nelle ore pomeridiane. Sulle altre regioni nuvolosita’ irregolare, prevalentemente di tipo medio alto, con precipitazioni isolate su Liguria e sui rilievi sia alpini che appenninici, durante il pomeriggio. Attenuazione di nubi e fenomeni su tutto il nord dalla sera con ampie schiarite ad iniziare dalle regioni nord-occidentali. Centro e Sardegnasulla Sardegna molte nubi con associati rovesci e temporali ad iniziare dal settore occidentale in estensione alle restanti zone. Dalla sera attenuazione di piogge e nubi ad iniziare dal settore meridionale con residui temporali serali solo sulle coste nord-orientali. Sulle regioni peninsulari cielo da parzialmente nuvoloso a localmente molto nuvoloso con aumento della nuvolosita’ nel corso del pomeriggio a cui saranno associate precipitazioni sparse, specie in prossimita’ dei rilievi appenninici ove i fenomeni assumeranno carattere di rovescio o temporale mentre sulle aree costiere prevalgono le schiarite. Attenuazione di nubi e fenomeni in serata. Sud e Siciliasulla Sicilia aumento delle nubi ad iniziare dal settore occidentale in estensione alle restanti aree dell’isola con isolate e deboli piogge sparse in attenuazione serale. Sulle regioni peninsulari cielo molto nuvoloso dapprima su Campania e Molise in estensione sulle restanti aree nel corso del pomeriggio, con piogge sparse piu’ probabili su Campania e Molise, mentre del tutto occasionali sulle restanti aree. Attenuazione di pioggia e nubi in serata ovunque con isolati residui rovesci in Campania. Temperature: minime in diminuzione su Sardegna, in lieve aumento sulle regioni centrali peninsulari e stazionarie altrove; massime in aumento al nord ovest ed in calo sulle regioni centrali e su quelle tirreniche meridionali, stazionarie altrove. Venti: da deboli a moderati in prevalenza dai quadranti settentrionali su Sardegna e Sicilia; generalmente deboli con locali rinforzi nord occidentali sulle restanti aree del centro sud; deboli di direzione variabile al nord con rinforzi da nord su Liguria. Marimolto mossi mar e canale di Sardegna ed il Tirreno meridionale settore ovest; mossi lo stretto di Sicilia, il tirreno centro settentrionale ed il mar ligure con moto ondoso in attenuazione su quest’ultimo; poco mossi i restanti bacini con moto ondoso in aumento sul medio-basso l’Adriatico.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: estesa nuvolosita’ sulle aree alpine e prealpine con piogge e temporali sparsi, piu’ concentrate su quelle centrorientali nel pomeriggio, in graduale attenuazione serale; sulle altre zone sereno o poco nuvoloso con locali annuvolamenti medio-alti pomeridiani. Centro e Sardegnamolte nubi sulle regioni peninsulari con precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale specialmente sul comparto appenninico in deciso miglioramento dalla tarda serata; ampio soleggiamento e scarsa nuvolosita’ in temporanea intensificazione pomeridiana con deboli piovaschi e qualche temporale. Sud e Siciliaaddensamenti compatti su Sicilia settentrionale, regioni tirreniche ed appenniniche con fenomeni a carattere di rovescio o temporale, piu’ intense su Campania e Basilicata, in veloce riduzione serale; velature anche estese sulle restanti aree peninsulari, cielo pressocche’ sereno sul resto dell’isola. Temperature: minime in diminuzione sulle regioni tirreniche peninsulari, in aumento su quelle settentrionali, generalmente stazionarie altrove; massime in calo sulle regioni meridionali tirreniche, in rialzo al centro e sul nord-ovest, senza variazioni di rilievo sulle restanti zone. Venti: deboli nordoccidentali con locali rinforzi sulle due isole maggiori; deboli dai quadranti settentrionali al nord, di direzione variabile altrove, a regime di brezza lungo le coste. Marida mossi a molto mossi il canale di Sardegna, lo stretto di Sicilia, il Tirreno e lo Ionio sudoccidentali; mossi il mar di Sardegna, il restante Tirreno centromeridionale; poco mossi tutti gli altri mari.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. MARTEDI’ 26 LUGLIO Nord: nuvolosita’ variabile a tratti intensa con deboli precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale in particolare sui rilievi alpini ed appenninici in miglioramento serale sul settore centroccidentale e sull’Emilia-Romagna. Centro e Sardegnacielo molto nuvoloso o coperto sulle regioni adriatiche ed appenniniche con deboli piogge e temporali in decisa attenuazione serale; nuvolosita’ medio-alta ad evoluzione diurna sul versante tirrenico, cielo pressoche’ limpido e terso sulla Sardegna. Sud e Siciliamolte nubi su Calabria tirrenica, Sicilia settentrionale e Basilicata con deboli fenomeni anche temporaleschi in riduzione dalla sera; cielo sereno o poco nuvoloso sulle altre zone. Temperature: minime in lieve diminuzione sulle regioni settentrionali e meridionali adriatiche e sulla Sicilia, in tenue aumento su Piemonte, Liguria e Sardegna, generalmente stazionarie sulle restanti regioni; massime in flessione su Piemonte, pianura padano-veneta e regioni ioniche, in rialzo sul centro tirrenico, senza variazioni di rilievo altrove. Venti: deboli nordoccidentali con locali rinforzi sulle due isole maggiori e sulla Calabria tirrenica; deboli dai quadranti settentrionali sul rimanente territorio. Marida mosso a molto mosso lo stretto di Sicilia, mossi il mare ed il canale di Sardegna, il Tirreno centromeridionale, lo Ionio, l’Adriatico sottocosta; poco mossi tutti gli altri bacini. MERCOLEDI’ 27: poche nubi al mattino in attesa di sviluppo di nubi cumuliformi tra la tarda mattinata ed il pomeriggio su gran parte del nord, specie sulle aree alpine e prealpine, e lungo tutta la dorsale appenninica con associati rovesci e temporali sparsi in attenuazione serale. GIOVEDI’ 28: cielo sereno o poco nuvoloso con sviluppo di nubi ad evoluzione diurna, rovesci e temporali su tutte le aree montuose; generale miglioramento in serata. VENERDI’ 29SABATO 30: ampio soleggiamento e scarsa nuvolosita’ se non sui rilievi alpini durante le ore centrali della giornata dove si potranno verificare temporanei deboli rovesci o temporali.