Kodama Zomes: l’arredo outdoor più richiesto dell’estate

MeteoWeb

L’amaca è uno dei simboli per eccellenza dell’arredamento outdoor. Se siete alla ricerca di un nuovo modo di rilassarvi all’aperto, lasciandovi cullare da una leggera brezza, evadendo dalla frenesia della quotidianità, Kodama Zomes fa al caso vostro.

Progettata dall’ingegnere strutturale Richie Duncan, quest’invenzione è molto di più di una semplice amaca, potendo essere utilizzata come letto, altalena, bozzolo in cui dedicarsi a piacevoli letture, lasciarsi coccolare dal proprio partner o trascorrere il tempo libero tra amici. Vero e proprio must dell’estate, Kodama Zomes, che può ospitare sino a tre persone, è il risultato del perfetto connubio tra le cupole geodetiche inventate dall’architetto Buckminster Fuller e i poligoni presenti nella geometria naturale.

KODAMA 3Ogni arredo, leggero e resistente, è realizzato a mano negli Stati Uniti ed è dotato di una struttura in acciaio verniciato a polvere, tessitura in poliestere, cuscini e materasso in una vasta gamma di colori personalizzabili.L’amaca, sospesa dal suolo, può essere collocata non solo all’aperto (es. in giardino, a bordo piscina) ma anche all’interno della propria abitazione (es. in salotto), purché si abbia un bel po’ di spazio a disposizione.

KODAMA 2Dotata anche di un treppiedi, progettata con l’ausilio di software di progettazione 3D, Kodama Zomes ripara i suoi utilizzatori dai raggi solari, è dotata di copertura in caso di pioggia, di una rete antizanzare ed è possibile ordinarla assieme ad una serie di accessori quali corde, catene, cinghie e moschettoni.