Liguria: rinnovo del Radar Settepani per osservare meglio i temporali

MeteoWeb

Al via l’ammodernamento del radar ligure del Monte Settepani di proprietà delle regioni Liguria e Piemonte: arrivati 500 mila euro di finanziamento, grazie al progetto europeo Uramat per potenziare il sistema di osservazione dei temporali, lo annuncia l’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedropone che dà mandato alla Regione Piemonte di svolgere le funzioni per la ristrutturazione del Radar. Grazie ai finanziamenti si potrà potenziare il Radar Settepani in provincia di Savona (che serve per monitorare le perturbazioni che si muovono dal Golfo del Leone fino a tutta la Liguria) e mettere a sistema i dati provenienti dai radar francesi con quelli del radar italiano.

Il risultato raggiunto con il progetto è frutto di un lavoro di sinergia tra gli uffici Relazioni Internazionali e il coordinamento Programmi comunitari della Regione Liguria, l’Ufficio Protezione civile e il centro funzionale di Arpal. In questo modo aggiungiamo un ulteriore tassello per una migliore conoscenza dei fenomeni temporaleschi,” spiega Giampedrone.