Nizza, città natale di Giuseppe Garibaldi: solo dieci giorni fa l’anniversario della sua nascita

MeteoWeb

Soltanto undici giorni fa, dieci giorni prima del terribile attentato che ha nuovamente sprofondato l’Europa nell’incubo attentati, a Nizza si era tenuta una cerimonia per ricordare i 209 anni dalla nascita di Giuseppe Garibaldi.

La città francese è infatti la città natale del celebre condottiero e patriota italiano, capo della spedizione dei Mille, una delle figure più importanti dell’unificazione dell’Italia.

Giuseppe Garibaldi nacque il 4 luglio del 1807 nell’attuale Quai Papacino di Nizza, non lontano da quel lungomare dove ieri notte un camion-kamikaze ha seminato almeno 84 morti e decine di feriti.

In quel periodo la città era sotto dominio francese, dopo esser stata a lungo dominio sabaudo. Sarebbe tornata “italiana” poco dopo la sua nascita, con l’annessione al Regno della Sardegna. Nizza diventerà poi definitivamente francese nel 1860. Garibaldi nacque quindi a Nizza in un periodo in cui era sotto controllo francese, in un’epoca in cui però le dominazioni variavano ogni pochi anni o decenni.