Spazio: il satellite DSCOVR cattura il passaggio della Luna davanti alla Terra [VIDEO]

MeteoWeb

Per la seconda volta in un anno, il satellite Deep Space Climate Observatory (DSCOVR) ha catturato il passaggio della Luna davanti alla zona illuminata della Terra. “Il progetto ha registrato l’evento il 5 luglio, con la stessa cadenza e risoluzione spaziale del primo ‘photobomb’ dello scorso anno,” ha dichiarato Adam Szabo, project scientist della missione DSCOVR.

Le immagini sono state catturate dalla Earth Polychromatic Imaging Camera (EPIC). Grazie alla sua posizione tra il Sole e la Terra, DSCOVR svolge la missione primaria di monitoraggio del vento solare in real-time per il NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration).

EPIC ha sempre innanzi l’area illuminata del nostro pianeta, ed in tal modo può fornire preziose informazioni su ozono, vegetazione, nubi, e aerosol.

Le foto che compongono il video a corredo dell’articolo sono state scattate tra il 4 ed il 5 luglio e mostrano la Luna che si muove sull’Oceano Indiano e Pacifico.

DSCOVR orbita attorno al primo punto di Lagrange (una posizione tra Terra e Sole dove l’oggetto è stabile, le forze gravitazionali di Sole, Terra e Luna si bilanciano tra di loro annullandosi) e la sua orbita interseca quella lunare circa 4 volte l’anno. L’ultima volta che Epic ha catturato l’evento è stato il 16 luglio 2015.