Turismo: cultura e arte nell’estate del Gran Paradiso

MeteoWeb

Il Parco Nazionale Gran Paradiso custodisce la storia millenaria di cinque vallate in cui l’uomo ha sviluppato nei secoli una propria tradizione e una propria cultura. Gli abitanti hanno, qui, saputo dar vita a borghi alpini dal fascino sublime, collocandoli fra i grandi pascoli e le immense foreste: un bagaglio d’esperienza unico. Questa estate il Parco offre ai visitatori la possibilità di vivere una serie di eventi culturali che li porteranno alla scoperta dei luoghi storici locali come l’acquedotto romano e il villaggio di Pont D’Ael in Valle di Cogne, passando per il centenario ponte di Introd; a Ceresole Reale, partendo dal posto tappa GTA in localit&agr ave; Fonti Minerali, si può percorrere un sentiero con pannelli che raccontano la storia degli insediamenti umani sino all’arrivo ai resti di un’antica fucina.
E’ possibile anche scoprire piccoli borghi guardandoli da un’ottica diversa, come quello di Ronco Canavese in Valle Soana, al cui interno è stata allestita una mostra diffusa di fotografie naturalistiche vincitrici del concorso “Fotografare il Parco”, visibili in un percorso che accompagna i turisti lungo le caratteristiche vie del paese.
Non mancheranno, inoltre, le occasioni per un arricchimento spirituale, grazie agli eventi di Armonie nel Gran Paradiso: una serie di concerti e di rappresentazioni folcloristiche all’aperto o in piccole chiese locali. Questa è anche l’occasione per scoprire feste e luoghi legati alla spiritualità e alla fede, durante gli eventi “L’uomo e il divino”. Gl i eventi saranno occasione anche per scoprire le tradizioni artigianali ed enogastronomiche locali, figlie di mestieri antichi e nuovi.

Gli eventi imperdibili

Armonie nel Gran Paradiso: Torna per il terzo anno consecutivo la rassegna musico-corale “Armonie nel Gran Paradiso, una serie di concerti che incanteranno tutti gli ascoltatori. Per maggiori info: http://www.pngp.it/iniziative/armonie-nel-gran-paradiso

Appuntamenti:
– Domenica 24 luglio ore 21 presso Rocco Canavese, frazione Scandosio.
– Domenica 28 agosto ore 17 presso Ceresole Reale, borgata Prese.
– Sabato 15 ottobre ore 21 presso la chiesa di Locana.

L’uomo e il divino: Durante l’estate si svolgono processioni, benedizioni, incanti e riti antichi, a cui partecipano centinaia di persone provenienti dalle valli piemontesi del Parco e, in alcuni casi, anche dalla Valle di Cogne e dalla pianura: una serie di eventi destinati alla scoperta di luoghi, feste e tradizioni spirituali delle vallate del PNGP.

Appuntamenti:
Domenica 31 luglio, presso Locana, frazione Meinardi, per la Festa di Sant’Anna.
– Venerdì 5 agosto, presso Ceresole Reale, frazione Serrù, per la festa della Madonna della Neve.
– Venerdì 5 agosto, presso Ronco, frazione Boschietto, per la festa della Madonna della Neve.
– Mercoledì 10 agosto, presso Valprato Soana, frazione San Besso, per la festa di San Besso.
– Lunedì 15 agosto, presso Valsavarenche, frazione Degioz, per la festa del Fuoco Sacro.
– 26 e 27 agosto, presso Ribordone, frazione di Prascondù, per la festa della Madonna di Prescondù.

Fiha di Barmé: Festa alla scoperta dei Barmé, esempi di architettura naturale unica nel suo genere. Durante l’evento sarà possibile degustare piatti tipici e vini locali

Appuntamento:
Martedì 16 agosto presso Villeneuve.

Scultore per un giorno con Marco Rolando: In compagnia di uno dei celebri scultori locali, Marco Rolando, sarà possibile osservare le tecniche di intaglio e lavorazione del legno locali.

Appuntamento:
Lunedì 22 agosto presso Ceresole Reale, Camping Piccolo Paradiso.

La nuit des Temps: Un coinvolgente viaggio nel tempo, che comincia con la visita alla Maison Bruil, guidati da un misterioso personaggio in costume tipico, prosegue con una passeggiata notturna attraverso il borgo, i ponti, gli edifici antichi, dove si incontreranno personaggi provenienti da epoche lontane, e si conclude al castello, dove i partecipanti saranno accolti dai Signori del luogo in abito d’epoca.

Appuntamento:
Giovedì 1 settembre presso Maison Bruil, Introd

XII Sagra della Buleta: Anche per quest’anno la Proloco di Ribordone organizza la festa dedicata alla buleta, la tipica palla di polenta valdostana.

Appuntamento:
– Domenica 4 settembre presso Ribordone, frazione Boscalera.

Per il calendario completo delle attività inserite nel programma di A piedi tra le Nuvole 2016, consultare il sito http://www.pngp.it/nivolet/index.html