Ancora pochi giorni rimasti per unirsi al primo Dibattito Cittadino sullo Spazio per l’Europa

MeteoWeb

Volete avere l’opportunità di dire la vostra e suggerire le priorità per i programmi spaziali europei? Bene, adesso ne avete la possibilità, infatti dal 10 settembre 2016 oltre 2.000 cittadini di 22 Paesi europei parteciperanno al primo – in assoluto – Dibattito Cittadino sullo Spazio per l’Europa.

Se siete tra i fortunati selezionati, nel corso della giornata avrete l’opportunità di apprendere, dibattere e partecipare nel suggerire le priorità in tutti gli aspetti dei programmi spaziali europei presenti e futuri.

Questa consultazione, su una scala senza precedenti, avrà luogo contemporaneamente in tutti i 22 Stati Membri dell’ESA, con circa 100 persone provenienti da ogni Paese raggruppate in varie località. I risultati della consultazione saranno raccolti – già 48 ore dopo il dibattito – e comunicati all’ESA.

Il Direttore Generale dell’ESA, Jan Woerner, ha sottolineato la sua dedizione verso l’ESA impegnandosi ulteriormente in un dialogo con i cittadini europei, e ha detto: “Volo spaziale, scienza spaziale, esplorazione, Osservazione della Terra, telecomunicazioni, navigazione satellitare, tecnologia spaziale e innovazione, tutti possono contribuire a rispondere alle sfide sociali ed essere fonte di ispirazione per le future generazioni. I cittadini europei possono aiutarci a valutare meglio le nostre priorità“.

Avete tempo solo fino al 28 agosto per registrarvi, collegatevi quindi alla pagina web dedicata ed unitevi al dibattito!