Caldo nel Regno Unito: è allarme squali nel sud

MeteoWeb

Dopo piogge, vento e freddo, anche nel Regno Unito il caldo è arrivato e, con esso, anche ospiti inattesi: secondo il Daily Mail, a causa delle alte temperature, gli squali potrebbero arrivare in massa lungo le cose del Kent e dell’Inghilterra meridionale, alla ricerca di cibo, costituendo anche un pericolo per i bagnanti. Quest’anno si è registrato un aumento da record del numero di sgombri: enormi banchi di pesci nuotano attorno al Regno Unito meridionale, attirando i grandi predatori, la cui presenza non è poi del tutto insolita nelle acque britanniche. La Marine Conservation Society ha cercato di tranquillizzare la popolazione: è improbabile che i bagnanti vengano attaccati o anche solo disturbati dagli squali, perché “stanno alla larga dalle spiagge troppo affollate“.