Cina, alluvioni nel Sichuan: 45 morti e 6 dispersi

MeteoWeb

E’ di 45 morti e almeno 6 dispersi il bilancio delle violente alluvioni che, dall’inizio della stagione delle piogge, si sono abbattute sulla provincia cinese di Sichuan, nel sudovest della Cina. L’11 agosto scorso più di 4 milioni di abitanti della zona sono stati colpiti dalle inondazioni e, come riferisce il governo locale, oltre 90mila persone sono state evacuate dalle loro case. Le piogge hanno devastato 200mila ettari di campi coltivati, hanno distrutto 19.800 case e causato danni per 4,7 miliardi di yuan. Le autorità locali hanno assicurato di essere già al lavoro per ripristinare le dighe, migliorare gli argini dei fiumi e valutare i problemi in tutte zone colpite.