Enorme incendio a Roma, fiamme vicino le case a Cinecittà

MeteoWeb

Il fumo a tratti ha oscurato il sole, oggi, a Cinecittà Est. Nella zona della periferia romana un vasto incendio di sterpaglie, divampato in un’area verde, ha impegnato per lunghe ore la protezione civile e i vigili del fuoco, che hanno fatto ricorso anche ad un elicottero, il “Drago 63”, per il lancio dell’acqua. Paura per i residenti della zona, dove le fiamme sono arrivate a lambire alcune case. Sempre in giornata, un altro grande incendio ha interessato a Roma l’area della Magliana. A Cinecitta’ i pompieri hanno dovuto installare una piscina per rifornire il cestello dell’elicottero Drago 63, impegnato in continui lanci d’acqua. L’incendio si e’ sviluppato stamani “su due fronti, tra Via Roberto Fancelli e Via Bruno Pelizzi”, e oltre ai vigili del fuoco “ha visto l’impiego di tre autobotti del dipartimento Tutela Ambientale – ha spiegato la Protezione Civile della Capitale -, di sette squadre di organizzazioni di volontariato, della Forestale, e della squadra di coordinamento esterno della Protezione civile”. Fino ad ora e’ stata un’estate di fuoco per la Citta’ Eterna. Sono circa 500 gli incendi o principi di incendio registrati a Roma dal 15 giugno a oggi. Un numero quasi raddoppiato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno quando “gli incendi o principi di incendi erano attorno ai 270”, hanno fatto sapere dall’Ufficio Extradipartimentale Protezione Civile di Roma Capitale.

LaPresse/REUTERS
LaPresse/REUTERS

“I volontari impegnati – si legge nel report – sono in media 125 al giorno coordinati dalla squadra di coordinamento esterno della Protezione Civile”. Tra le situazioni di maggiore criticita’ si ricorda a luglio un vasto incendio che ha interessato la via Pontina all’altezza dell’uscita Castel Romano. Un rogo che ha provocato la chiusura della strada e code interminabili per giorni. Importante anche l’incendio nella zona di Tor Bella Monaca arrivato a ridosso degli edifici abitati. Nella prima meta’ di agosto sempre la Protezione Civile di Roma Capitale “e’ intervenuta sul fronte di un importante incendio che ha coinvolto alcune zone di Via di Torrevecchia e di Via Boccea. Le fiamme sono arrivate nelle vicinanze di una scuola e di alcune abitazioni si e’ resa necessaria la chiusura di Via di Boccea direzione centro. Anche ieri un vasto incendio ha interessato la zona Via Santa Maria di Galeria e via Braccianese”. E sono almeno 23, fino alle 18.30 di oggi, le richieste di aiuto ricevute dal Centro Operativo Aereo Unificato (Coau) del Dipartimento della Protezione Civile per spegnere incendi, di cui 8 dalla Calabria, 7 dalla Campania, 3 rispettivamente dalla Sicilia e dal Lazio e due dalla Toscana. L’intenso lavoro svolto dai piloti dei mezzi aerei – 14 Canadair dei Vigili del Fuoco e un elicottero dell’Esercito Italiano ai quali si sono aggiunti tre elicotteri del Corpo Forestale dello Stato – ha permesso di mettere sotto controllo o spegnere dieci roghi.