Il futuro della conservazione della foresta pluviale sarà determinato dalla finanza e dalla regolamentazione

MeteoWeb

L’accesso ai finanziamenti e la creazione di un quadro giuridico e normativo di sostegno sono elementi fondamentali per il futuro dello sviluppo sostenibile nella regione Asia-Pacifico. Questo è stato il messaggio chiave lanciato dalle imprese del settore privato in occasione dell’Asia Pacific Rainforest Partnership Summit (APRP) dove governi, agricoltori, imprese, ONG e accademici si sono incontrati per realizzare in maniera concreta l’obiettivo dell’accordo di Parigi sui Cambiamenti Climatici di ridurre in modo significativo le emissioni legate al fenomeno della deforestazione e dello sfruttamento dei 740 milioni di ettari di foresta sparsi in tutta la regione Asia-Pacifico.

Aida Greenbury Managing Director Sostenibilità di APP e Chair alla Tavola Rotonda del Settore Privato ha commentato: “La gestione del paesaggio sostenibile non conosce confini amministrativi. La protezione delle foreste, il loro ripristino e sviluppo sostenibile richiedono collaborazione nella ricerca di innovazioni e nella creazione di nuovi modelli di business che coinvolgano i piccoli proprietari terrieri e garantiscano per loro dei benefici concreti da questi progetti.”