Giappone: il tifone Mindulle flagella il nordest, 1 morto e decine di feriti

MeteoWeb

Il tifone Mindulle, che sta flagellando l’isola di Hokkaido, nel nordest del Giappone, ha costretto le autorità ad emanare ordini di evacuazione per migliaia di abitanti della regione. Il tifone, il nono in questa stagione, ha causato anche la cancellazione di 400 servizi ferroviari sull’isola, mentre le frane provocate dalle piogge hanno bloccato alcune delle principali arterie stradali. Circa 4.500 residenti nelle città di Kitami, Ashoro e Rikubetsu sono stati costretti a lasciare le proprie abitazioni. Il bilancio delle vittime del tifone, che ieri ha colpito la regione di Tokyo provocando gravi disagi ai trasporti, è al momento di un morto e decine di feriti. Nelle prossime ore è prevista un’attenuazione della forza del tifone Mendulle, che dovrebbe ridursi al livello di una depressione tropicale. Il tifone ha colpito con forza la capitale e le zone circostanti, con venti sino a 180 chilometri orari, intense piogge e frane.

La forza del tifone Mindulle è diminuita e l’Agenzia meteorologica giapponese lo ha declassato a tormenta subtropicale forte. Tuttavia, l’ente ha messo in guardia sui rischi di precipitazioni torrenziali, inondazioni, frane e mare grosso nel nord dell’arcipelago.