Hiroshima, Mattarella: “Un monito potente e attuale contro il dramma della guerra”

MeteoWeb

Sono lieto di inviare, anche quest’anno, un saluto particolarmente cordiale a tutti i partecipanti alla commemorazione dell’anniversario del bombardamento di Hiroshima, promossa dal Comitato ‘Terra e Pace’, che ringrazio per la sensibilità dimostrata nel perpetuare la memoria di quei fatti drammatici. Gli oltre 70 anni trascorsi da quel terribile giorno non possono cancellare la memoria di una tragedia che, ancora oggi, costituisce un monito potente e attuale contro il dramma della guerra e impone a tutti i Paesi e popoli amanti della pace di profondere ogni sforzo per far prevalere umanità, ragionevolezza e dialogo nei rapporti tra gli Stati“: lo scrive il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato presidente del Comitato “Terra e Pace”, Athos De Luca.
Mi congratulo – aggiunge il Capo dello Stato – per la decisione del Comitato di assegnare il Premio ‘Terra e Pace 2016’ alla comunità di Sant’Egidio, alla Federazione delle Chiese evangeliche italiane e alla Tavola Valdese. Si tratta di un meritevole riconoscimento al concreto impegno da esse profuso per la realizzazione di corridoi umanitari a favore di quanti abbandonano la propria casa per sfuggire agli orrori della guerra e al dramma della miseria. In questo spirito, rinnovo i miei più vivi incoraggiamenti a proseguire sul cammino intrapreso“. (AdnKronos)