Incidente di base jumping: morto Alexander Polli

MeteoWeb

Ancora un incidente mortale negli sport estremi. Il base jumper Alexander Polli, 31enne di nazionalità italiana e norvegese, è morto ieri in mattinata sulle Alpi francesi nella zona di Brévent, nei pressi di Chamonix. Come riportano i media francesi, Polli faceva parte di un gruppo di cinque persone. Durante il volo con la wingsuit, la tuta alare, il giovane ha eseguito una rotazione, colpendo la cima di un albero, prima di schiantarsi. Ha voluto fare una figura, una sorta di rotazione, e ha colpito la cima di un albero prima di schiantarsi. Polli era cosciente all’arrivo dei soccorsi, ma è deceduto pochi minuti più tardi per arresto cardio-circolatorio. La scorsa settimana, in un analogo incidente mortale, era morto in Svizzera il 29enne base jumper altoatesino Uli Emanuele.