Incredibile ondata di freddo polare, alba con temperature pazzesche in Europa: tutti i DATI

MeteoWeb

Mentre al Nord Italia il clima è autunnale con temperature che si mantengono inferiori ai +20°C in pieno giorno, in Europa stiamo vivendo ore tipicamente invernali in piena estate. L’ondata di freddo proveniente dal cuore del circolo polare artico, infatti, nella notte ha raggiunto il cuore del continente Europeo e stamattina all’alba le temperature minime in molti Paesi sono crollate su valori tipicamente invernali: non solo sulle isole Britanniche e nella penisola Scandinava, ma anche in Danimarca, Paesi Bassi, Belgio, Germania e Francia la colonnina di mercurio è piombata su valori tipici del mese di dicembre.

GFSOPEU06_0_2Ecco le temperature minime di questa giornata destinata a rimanere nella storia del mese di agosto per molte località europee: +5°C a Edimburgo, +6°C a Glasgow, Newcastle, Tromso, Le Mans e Vichy, +7°C a Oslo, Nancy, Clermont, Tours e Reims, +8°C a Parigi, Francoforte, Colonia, Bergerac, Lussemburgo, Odense, Bergen, Trondheim e Bourges, +9°C a Berlino, Amburgo, Leeds, Auxerre, Goteborg, Alesund, St. Etienne, Metz, Nantes e Nottingham, +10°C a Londra, Dublino, Eindhoven, Potsdam, Stoccolma, Malmo, Bergen, Dusseldorf, Brema, Hannover, Limoges, Nancy, Grenoble e Maastricht, +11°C a Rotterdam, Amsterdam, Copenaghen, Manchester, Liverpool, Strasburgo, Lille, Monaco di Baviera, Lipsia, Mannheim, Cottbus, Friburgo, Norwich, Bristol e Cardiff, +12°C a Stoccarda, Birmingham, Bordeaux, Lione, Dax, Cazaux e Grenoble, +13°C a Tolosa. Temperature assolutamente anomale per Paesi in cui in questo periodo dell’anno dovrebbero esserci almeno una decina di gradi in più.

Europa 01Questa situazione anomala è provocata dalla posizione dell’anticiclone delle Azzorre, nell’alto Atlantico: proprio lungo il bordo orientale dell’anticiclone scorrono queste masse d’aria fredde provenienti dal Polo, quindi di origine polare, che si incuneano fin verso l’arco Alpino dando vita al ciclone che sta provocando forti piogge e temporali al Nord Italia, dove abbiamo un’area di convergenza tra le masse d’aria fredda provenienti dal polo, e quelle più miti che si trovano nel Mediterraneo.

Venerdì 12 AgostoNei prossimi giorni quest’ondata di freddo si spingerà sempre più verso Sud/Est, estendendosi anche all’Italia e all’Europa Centro/Orientale, fin sui Balcani. Le temperature diminuiranno sensibilmente anche nel nostro Paese, soprattutto tra Venerdì e Sabato nelle Regioni Adriatiche. Di seguito i links utili per monitorare la situazione in tempo reale nelle pagine di MeteoWeb del nowcasting: