La tempesta “Earl” diventa un uragano, si dirige verso il Belize

MeteoWeb

Con venti sostenuti che superano ormai le 75 miglie l’ora, e raffiche a 90 miglia l’ora, la tempesta tropicale “Earl” è diventata un uragano, e dovrebbe raggiungere le coste del sud del Belize nelle prossime ore: lo ha reso noto il National Hurricane Center. “Earl” ha provocato 6 morti nella Repubblica Dominicana. La “promozione” a dell’uragano indica che non dovrebbe toccare terra nel sud dello stato messicano di Quintana Roo, in quanto “il centro di Earl passerà a nord delle isole della baia di Honduras e si avvicinerà alle coste del Belize giovedì mattina“. Le autorità nazionali hanno diramato l’allerta sull’intera fascia costiera che va da Puerto Costa Maya, in Messico, alla frontiera fra Belize e Guatemala.