Le previsioni meteo dell’Aeronautica Militare: cede l’alta pressione, torna il maltempo

MeteoWeb

Le previsioni meteo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Situazione: residue e locali condizioni di instabilita’ interessano Calabria centro-meridionale e Sicilia centro-orientale; sul resto d’Italia l’alta pressione garantisce generali condizioni di tempo stabile e soleggiato. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: cielo prevalentemente sereno, salvo annuvolamenti ad evoluzione diurna che potranno dar luogo a brevi ed occasionali piovaschi pomeridiani su Valle d’Aosta e rilievi alpini di Piemonte e Lombardia. Centro e Sardegnacielo limpido su tutte le regioni a parte innocui addensamenti ad evoluzione diurna nelle zone appenniniche comprese tra Lazio e Abruzzo. Sud e Sicilianuvolosita’ variabile su Calabria centro-meridionale e Sicilia centro-orientale con addensamenti piu’ consistenti sui rilievi in genere dove nel pomeriggio non si escludono brevi rovesci in rapida attenuazione serale; ampio e prevalente soleggiamento sul resto del sud con qualche addensamento in piu’ nel pomeriggio sui rilievi appenninici. Temperature: massime in lieve rialzo su Marche, Umbria, Abruzzo e Molise, pressoche’ stazionarie sulle restanti regioni; minime in lieve aumento su Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise e Sardegna orientale, senza variazioni di rilievo sul resto d’Italia. Venti: deboli settentrionali con residui rinforzi nel pomeriggio su Puglia ed aree ioniche; mediamente deboli variabili sul resto del territorio, a regime di brezza lungo le coste nel pomeriggio. Marimossi Canale di Sardegna, Stretto di Sicilia e Ionio meridionale; poco mossi i restanti mari, localmente mosso sotto costa il basso Adriatico nel pomeriggio.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: permangono condizioni stabili e decisamente soleggiate a parte le consuete nubi in temporaneo sviluppo sulle Alpi durante le ore centrali della giornata che potranno essere in grado di dar luogo ad isolate precipitazioni specie sui rilievi occidentali e centrali di confine. Centro e Sardegnacielo in prevalenza sereno sia sull’isola che sulle regioni peninsulari a parte locali annuvolamenti pomeridiani nelle zone interne comprese tra Lazio e Abruzzo in successivo diradamento serale. Sud e Siciliaampi spazi sereni domineranno tutto il meridione anche se non mancheranno un po’ di nubi basse al primo mattino sulle coste tirreniche, in diradamento nel pomeriggio, cosi’ come nuvolosita’ in temporaneo aumento pomeridiano che risultera’ associata ad isolati piovaschi su zone appenniniche e Sicilia centro-orientale. Temperature: minime e massime in lieve diminuzione sulla Liguria e lungo i litorali tirrenici; in tenue rialzo sul resto del territorio. Venti: deboli di direzione variabile su tutte le regioni con tendenza a divenire deboli o localmente moderati nord-occidentali sulle regioni meridionali specie quelle del settore ionico. Maritutti poco mossi ad eccezione dello Ionio occidentale e localmente del Tirreno che risulteranno mossi per fine giornata.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. LUNEDI’ 29 Nord: nubi in aumento dapprima su zone alpine e Liguria e nel corso del pomeriggio anche su gran parte delle rimanenti regioni. Tale nuvolosita’ sara’ associata a precipitazioni sparse in prevalenza temporalesche, dalle prime ore del pomeriggio, su Piemonte settentrionale, rilievi di Lombardia e sul Trentino Alto Adige con tendenza ad interessare successivamente anche le zone pianeggianti piemontesi e lombarde, Liguria, Emilia Romagna occidentale e zone interne di Veneto e Friuli Venezia Giulia. Centro e Sardegnaancora condizioni stabili e soleggiate su tutte le regioni anche se non mancheranno un po’ di nubi specie sulla Toscana centro-settentrionale sia al mattino che durante le ore notturne. Sud e Sicilianubi basse al mattino e dopo il tramonto sulle coste tirreniche comprese tra Campania e Sicilia settentrionale. Prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del meridione. Temperature: minime in lieve diminuzione su Toscana, Umbria, Lazio, Campania e Sicilia settentrionale e in tenue rialzo sul resto del territorio specie sulle regioni settentrionali; massime in diminuzione sulle zone alpine ed in genere stazionarie sulle rimanenti regioni. Venti: deboli o localmente moderati nord-occidentali su Sicilia e Calabria; da deboli a moderati sud-occidentali sulla Liguria con tendenza a a divenire nord-orientali dalla sera-notte; deboli variabili sulle rimanenti regioni tendenti a divenire moderati di Maestrale sulla Sardegna occidentale dalla tarda serata. Marimossi Ionio occidentale, Ligure al largo e mar di Sardegna, ma con moto ondoso in deciso aumento su quest’ultimo dalla notte; poco mossi i rimanenti mari. MARTEDI’ 30: moderato maltempo al nord con precipitazioni da sparse a diffuse anche temporalesche decisamente piu’ isolate o assenti su Emilia Romagna orientale e coste e immediato entroterra di Veneto e Friuli Venezia Giulia. Tendenza ad attenuazione dei fenomeni dalla sera. Nel corso della mattinata le nubi interesseranno anche le regioni centrali peninsulari e Sardegna con piogge o rovesci su Toscana, Umbria, zone interne di Marche, Abruzzo e Lazio. Parziale miglioramento per fine giornata seppur con precipitazioni ancora attese lungo i litorali di Toscana e Lazio. Condizioni piu’ stabili al sud con prevalenza di ampi spazi sereni e poche nubi confinate soprattutto su Campania ed aree tirreniche di Basilicata e Calabria durante le prime ore del giorno. MERCOLEDI’ 31: condizioni che tendono a migliorare ulteriormente al settentrione anche se non mancheranno ancora precipitazioni sparse sui rilievi alpini occidentali e centrali fino a ridosso del tramonto. Nubi che invece tornano ad intensificarsi al centro risultando associate a piogge o rovesci, tra la tarda mattinata e le ore pomeridiane, su Toscana, Lazio, Umbria, zone interne di Marche e Abruzzo e Sardegna orientale; migliora in serata. Iniziali ampi spazi sereni al meridione ma con tendenza ad aumento della nuvolosita’ dal primo pomeriggio nelle zone interne, specie di Campania e Basilicata, con piogge sparse o isolati temporali che comunque si attenueranno in serata. Sempre durante le ore pomeridiane possibilita’ di qualche breve piovasco sui rilievi della Calabria e nell’entroterra di Puglia e Sicilia. GIOVEDI’ 1 SETTEMBRE VENERDI’ 2: condizioni che tornano a divenire mediamente stabili anche se non mancheranno nubi ad evoluzione diurna associate a rovesci o isolati temporali sulle Alpi ed al meridione peninsulare soprattutto durante le ore piu’ calde delle due giornate di previsione.