Maltempo Liguria, Rapallo: “Mancata allerta per la bomba d’acqua”

MeteoWeb

L’amministrazione comunale si e’ adoperata immediatamente, sia durante l’evento atmosferico sia immediatamente dopo, per monitorare la situazione ed eventualmente intervenire in caso di emergenza, purtroppo, a causa della mancata disposizione dello stato di Allerta da parte degli enti di competenza, non e’ stato possibile adottare con anticipo le dovute misure precauzionali. Mi riferisco anche e soprattutto ad attività commerciali, che avrebbero potuto sistemare le paratie all’ingresso ed evitare cosi’ che l’acqua piovana penetrasse nei locali“. Lo ha denunciato l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Rapallo, Arduino Maini. Via Mameli, in particolare, e’ la zona in cui si sono riscontrati i maggiori disagi. “La parte pedonale recentemente oggetto di interventi di rifacimento ha retto bene – prosegue Maini -. I problemi si sono verificati all’interno di alcuni negozi e probabilmente si sarebbero potute evitare se fosse stata emessa l’Allerta. Per quanto riguarda la problematica principale nonche’ annosa, ossia il rigurgito di alcuni tombini nel tratto di via Mameli all’altezza del civico 78, ci auguriamo che Iren provveda al rifacimento dei collettori della rete fognaria esistente con il nuovo depuratore nell’ambito dei lavori di realizzazione di quest’ultimo“. “La “bomba d’acqua” era del tutto inaspettata visto che non e’ stata diramata alcuna Allerta, i dati Arpal parlano di 46,2mm di pioggia in un’ora e per fortuna non si sono verificati disagi consistenti, come sfortunatamente accaduto in altre localita’ levantine – aggiunge il sindaco Carlo Bagnasco – Mi dispiace per le attivita’ che, per questa mancata segnalazione, hanno subito anche sono un euro di danni”.

Polemizzare e’ dannoso e inutile“. Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, da Chiavari dov’era in visita ufficiale, risponde cosi’ alle critiche alzatesi nel Levante ligure sul Maltempo abbattutosi in zona alle prime ore del mattino senza che venisse diramata alcuna allerta meteo provocando allagamenti e disagi in alcune zone, seppur limitati. “Come fai sbagli – ha proseguito ironicamente Toti – se dirami l’allerta non dovevi farlo, se non lo fai avresti dovuto. Noi non siamo Dio, ma credo che Arpal e tutta la struttura di Protezione Civile, che si e’ sottoposta a una profonda trasformazione ancora in corso, finora non abbia sbagliato. Quelli di stamattina sono stati temporali estivi isolati di difficile previsione“.