Recuperata un’escursionista dopo una notte trascorsa sul colle del Breuil

MeteoWeb

Dopo una notte trascorsa sul colle del Breuil, a 3.300 metri di altitudine, una escursionista è stata recuperata oggi dal Soccorso alpino valdostano e riaccompagnata a Cervinia. L’allarme era arrivata alla centrale unica ieri sera quando la donna si trovava in difficoltà dopo aver perso il sentiero verso il bivacco Bossi. Dopo essere stati in contato telefonico con lei durante la notte, gli operatori hanno inviato oggi una squadra da terra per raggiungere l’escursionista. L’elicottero e’ dovuto rientrare per il maltempo dopo aver lasciato in prossimita’ del colle una guida alpina che ha raggiunto la donna e l’ha accompagnata sul sentiero di rientro dove, con un mezzo fuoristrada, e’ stata condotta a Cervinia. L’escursionista era ben equipaggiata e in buone condizioni fisiche.