Smartphone mania sotto l’ombrellone, con Picwant più valore alla tua passione

MeteoWeb

Sei in vacanza? Al mare, in montagna, in campagna, in Italia o all’estero. Ogni ambientazione può essere fonte di ispirazione per scattare foto dal proprio smartphone, per ricordare ogni attimo e ogni esperienza vissuta. Ma se allo stesso tempo potessimo guadagnare con le nostre foto?

Ecco, questo è il momento giusto per entrare nel mondo di Picwant, la prima agenzia fotografica internazionale esclusivamente specializzata in foto da mobile, che offre agli utenti la possibilità di trasformare la propria passione per le immagini scattate da smartphone in concrete opportunità di ritorni economici. Anche stando comodamente seduti su un prato, sdraiati su una sdraio, in aeroporto in attesa del prossimo volo o sorseggiando un aperitivo.

Nata nel 2014 in Italia da un’idea di Stefano Fantoni, Picwant è una grande piattaforma online (www.picwant.com) che vanta contributor da oltre 40 Paesi e in fase di ulteriore vivace espansione sull’onda inarrestabile del fenomeno “mobile photography”.

E allora, cosa fare per accedere alla community di Picwant?

Basta scaricare sul proprio smartphone l’APP “Picwant Mobile Photos and Videos”, disponibile gratuitamente per tutti i dispositivi iOS, Android e Windows, registrarsi e inviare almeno 10 contenuti (immagini,  video o entrambi).

Picwant valuterà i materiali ricevuti e, quando almeno 5 di questi contenuti saranno approvati, invierà il contratto al fotografo che diventerà un Picker a tutti gli effetti. A quel punto, i contenuti foto/video approvati verranno pubblicati su www.picwant.com e resi disponibili a chiunque necessiti di acquistare immagini e video per i propri progetti.

Il copyright di immagini e video caricati su Picwant rimane rigorosamente di proprietà del Picker: la piattaforma di mobile photography, infatti, è un vero e proprio marketplace, ovvero funge da intermediario tra autore e acquirente delle foto. Per ogni immagine o video scaricati e acquistati da un cliente, il Picker riceverà una royalty (una percentuale del prezzo visibile sul sito o del fee pagato dal cliente in caso di richieste specifiche).

Perché non mettersi subito in gioco con Picwant proprio in vacanza?

Una preziosa opportunità per avvicinarsi al mondo Picwant è offerta dal contest “Get more than likes”. Si tratta di un’iniziativa promossa da Picwant che, come promette il nome, consente di andare oltre il semplice ‘like’: pubblicare le proprie foto su una piattaforma internazionale amplificandone l’impatto, vincere ricchi premi e, infine, partecipare a una grande mostra fotografica rigorosamente “mobile only”.

Aperto fino al 31 Agosto 2016, il concorso è rivolto tanto ad amatori quanto a professionisti  maggiorenni che risiedono in Italia, Inghilterra e Stati Uniti.

Partecipare è semplice: basta scaricare sul proprio smartphone l’APP, registrarsi creando un proprio account utente e caricare in app una foto che abbia attinenza con il tema VIAGGIO con la Keyword “Contest”: dai paesaggi alle persone, dalla natura al cibo, dai monumenti agli eventi ludici e culturali.  È possibile inviare più fotografie, anche in momenti diversi.

Ogni settimana, verranno premiate (con un voucher da 500 euro spendibile  su edreams) le migliori immagini  che si distinguono per impatto visivo, composizione, originalità, tecnica e creatività e caricate sul minisito dedicato beapicker.picwant.com.

Inoltre, pezzo forte del concorso, le foto più belle parteciperanno a una grande mostra di mobile photography dedicata al tema viaggio che si terrà il prossimo Ottobre a Milano.

In questa occasione, verrà decretato il vincitore assoluto del concorso che sarà premiato con un PICKER KIT composto da strumentazione professionale per fotografia da smartphone.