Social Network nel mirino dell’Agenzia delle Entrate

MeteoWeb

L’Agenzia delle Entrate, il ‘tristemente noto’ organo adibito a contrastare l’evasione fiscale nella penisola italiana, tiene sotto controllo anche i Social Network. Neanche i colossi americani riescono ad eludere le misure di controllo dell’Agenzia delle Entrate, ma la faccenda si fa ancora più seria nel momento in cui Facebook, Instagram, Twitter e così via con tutti gli altri social network, possono essere utilizzati per ottenere informazioni utili ed evitare possibili tentativi di evasione. Così è stato stabilito dalla circolare nr.16 firmata dal direttore dell’amministrazione finanziaria.

Leggi anche: “Arriva in Italia la carta di identità elettronica come negli altri paesi EU”

I soggetti principali di questi controlli non sono tanto i singoli individui quanto le aziende e le attività imprenditoriali che portano la loro presenza al anche all’interno della rete e sui social. Le informazioni rilevate devono essere coerenti con l’effettiva capacità contributiva del soggetto indagato, non sono ammesse quindi presunzioni e ricostruzioni induttive. Questo metodo potrebbe davvero ritornare utile per contrastare l’illegalità!