Spazio: Russia, ritorna a terra l’equipaggio della stazione orbitante con la navicella Sojuz

MeteoWeb

L’Agenzia spaziale russa Roskosmos ha reso noto tramite un comunicato che “il 7 settembre 2016 alle 04:15 di Mosca (3:15 italiane) e’ previsto l’atterraggio della navicella spaziale Sojuz TMA-20M, con a bordo l’equipaggio della spedizione di lungo periodo della stazione orbitante internazionale Iss-48, i cosmonauti della Roskosmos Aleksej Ovchinin e Oleg Skripochka e l’astronauta della NASA Jeffrey Williams”.

Il razzo vettore “Sojuz-FG” con il veicolo spaziale con equipaggio Sojuz TMA-20M e’ stato lanciato dal cosmodromo di Baikonur il 19 marzo alle 00:26 e  l’attracco alla stazione orbitante internazionale è avvenuta alle 6:10 in modo automatico.