Sub scomparsi a Palinuro: individuati i corpi di due dei tre uomini dispersi da ieri

MeteoWeb

Sono stati individuati due dei tre corpi dei Sub scomparsi ieri mattina nelle acque di Palinuro, frazione di Centola (Salerno). Si tratta di Mauro Tancredi e Silvio Anzola. Non è invece ancora stato individuato il corpo di Mauro Cammardella, titolare del Centro diving di Palinuro. Le operazioni di recupero risultano difficili dato che i corpi si trovano ad una profondità di 45-50 metri.

Palinuro da oltre 24 ore è piombata nell’incubo, da quando Mauro Cammardella, Mauro Trancredi e Silvio Anzola si sono immersi nelle acque di Cala del Ribatto senza piu’ riemergere. Nei bar, nelle piazze, per strada non si parla di altro, e la domanda e’ sempre la stessa: perche’ a tre Sub cosi’ esperti? “Quei fondali sono maledetti – dice Gerarda Forte, titolare di un ristorante a pochi metri dal mare – ogni volta ci troviamo a piangere qualcuno. E’ come se la natura si ribellasse alle sfide dell’uomo“. “Conoscevo Mauro Cammardella e Mauro Trancredi – spiega la donna – erano delle persone eccezionali e conoscevano il mare. E’ terribile pensare a quanto sta accadendo“.

Sono sotto choc – dice ancora Antonio, appassionato di pesca subacquea – erano tre Sub provetti, e soprattutto Mauro Cammaredella conosceva i nostri fondali palmo a palmo. Non mi spiego cosa possa essere accaduto?” “Sono tanti anni che tragedie come questa si ripetono – conclude un pescatore del posto – Ci abbiamo fatto l’abitudine. Il mare da’, il mare toglie, ed e’ triste“.