Tecnologia: la Cina realizza il suo primo chip quantistico, destinato a sostituire i computer classici

MeteoWeb

Come si legge sul sito web del Quotidiano del Popolo, giornale del Partito comunista cinese, l’Università di Scienza e Tecnologia è riuscita a sviluppare un chip quantistico semiconduttore. Si tratta, sostanzialmente, del cervello dei futuri computer quantistici cinesi, che sembrano destinati a soppiantare in futuro i computer così come li conosciamo. Nel mondo diverse istituzioni scientifiche, tecnologiche e diverse aziende stanno conducendo ricerche e costruendo prototipi di computer quantistici. Questa tecnologia, tuttavia, presenta – come spesso accade – un lato oscuro. Secondo Guo Guancan dell’Accademia delle Scienze di Pechino, i computer quantistici darebbero la capacità computazionale di violare le password e di gestire il mare magnum di Big Data.