Terremoto Centro Italia, la protezione civile: “bilancio ufficiale sale a 124 morti, ma è destinato a crescere”

MeteoWeb

“Ci sono altri 4 decessi nel marchigiano”, dunque il bilancio sale a “124 vittime”. Lo ha detto a ‘Porta a Porta’ in onda su Raiuno il capo del dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio. “I soccorsi stanno continuando a lavorare, lavoreranno fino a che non ci sarà più la possibilità di trovare nessun altro – ha aggiunto Curcio – Dobbiamo essere fiduciosi, si sta lavorando ancora in alcune zone, in alcune frazioni, però credo che il bilancio possa aumentare”. “Il dato di quante persone sono uscite dall’Hotel Roma non lo ho”, ha poi precisato Curcio in merito al crollo dell’hotel nel centro di Amatrice. “So che Amatrice, così come la zona laziale, ha avuto più di 86 salme ritrovate e si sta ancora lavorando in molte zone per determinare se ci sono altre possibilità di salvare ulteriori vite”, ha aggiunto. Curcio ha sottolineato la “difficoltà operativa” dal momento che “Amatrice ha 69 frazioni”, quindi “un Comune che vive su 69 altre realtà al di là del centro di Amatrice”. “Già raggiungere tutte le 69 frazioni è stato abbastanza complicato, soprattutto in termini di viabilità – ha proseguito – In ognuna di queste 69 frazioni sono stati fatti degli accertamenti, laddove ci sono dei crolli si sta lavorando”.